martedì 4 gennaio 2011

Gnocchi di polenta

Questa ricetta è una di quelle dove si possono usare gli avanzi di polenta da altre pietanze, ed è frugalissima e adattissima per le fredde serate invernali.

Ingredienti

Polenta (o avanzi di polenta, vedi ricetta polenta al ragù di verdure)
Parmigiano o mozzarella

Preparare la polenta, a fine cottura versarla su una teglia da pizza bagnata con olio o con una carta da forno adagiata sopra e lasciare raffreddare (magari mettetela in frigo per qualche ora). Con i bordi di un bicchiere ricavate dei dischetti che metterete in una teglia in precedenza unta d’olio. I dischi vanno adagiati l’uno sull’altro. Cospargete di parmigiano o di mozzarella tritata e mettete in forno. Sono ottimi come piatto unico o come secondo dopo una bella zuppa di verdura fumante.

Qual è la vostra versione di questa pietanza? Aggiungete altri ingredienti all'impasto degli gnocchi?


(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

2 commenti:

  1. Questi gnocchi sono perfetti per un cartoccio di polenta: 5 o 6 gnocchi, verdure di stagione lessate o avanzate, erbe aromatiche e qualche spezia (pepe o noce moscata) dentro un fagotto di carta da forno chiuso qualche punto di cucitrice. Sistemare i fagotti in una teglia e infornare a 200 gradi per un tempo variabile in base alle verdure (se tutti gli ingredienti sono già cotti bastano 10 minuti. E' una preparazione piena di sapore

    RispondiElimina
  2. Grazie Gianni, sembra una ricetta davvero squisita, frugale e anche veloce utilizzando gli avanzi di verdura!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...