martedì 26 luglio 2011

Detersivo per i piatti fatto in casa

Era da tempo che volevo provare a fare il sapone per i piatti! Quello che avevo era finito e così mi sono decisa. Non ero molto sicura dei risultati, ma questo sapone pulisce molto bene, è facilissimo da realizzare e in più è molto economico.



Ricetta detersivo per i piatti

½ litro d’acqua fredda
25 gr di sapone neutro o da bucato
1 limone

Grattuggiate il sapone. (In questa foto ho grattuggiato un pezzo di sapone di marsiglia che mi era avanzato e uno fresco appena comprato). In una pentola versate l’acqua e aggiungete i fiocchi. Fate scaldare a fuoco lento fintanto che il sapone si sia completamente sciolto, quindi circa 5 minuti. Fate attenzione a non far bollire l’acqua. Spegnete e fare raffreddare un pochino. Aggiungete il succo del limone, girate e fate raffreddare del tutto. A questo punto versate il composto in una bottiglietta di plastica.

Il sapone si condensa un po’, non fa tantissima schiuma, ma pulisce bene i piatti. Potete aggiungere più limone o oli profumati.







(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

7 commenti:

  1. io ormai da quasi un anno uso la ricetta che si trova qua: http://biodetersivi.altervista.org/index_file/page0006.htm
    mai più toccato altro detersivo. se le pentole sono grasse, passo uno straccetto o un tovagliolo usato, poi una spugna ben intrisa di aceto bianco (di quello più economico). il detersivo non fa schiuma, ma basta lasciarlo agire un po' e funziona bene, toglie gli odori perfettamente e non dà alcun fastidio alla pelle!

    complimenti per il sito comunque ;)

    RispondiElimina
  2. Grazie Marta per il link! Interessante questa ricetta che non contiene sapone. E non sapevo che l'aceto togliesse anche l'unto, buono a sapersi!

    RispondiElimina
  3. Ciao, ho trovato oggi il tuo blog: bellissimo! Trovo un sacco di spunti interessanti (la casa nella prateria... una pietra miliare della mia infanzia!) e rispecchia la mia visione della vita.
    Per i detersivi ormai sono del tutto autonoma: piatti, lavatrice e ammorbidente, piano cottura e pavimenti! Qualche idea la trovi sul mio blog altrimenti sul sito http://www.lareginadelsapone.com/
    Se hai la possibilità di procurarti della cenere di legno magari da qualcuno con il camino la lisciva é un pulitutto!

    RispondiElimina
  4. Ciao Giuieta, grazie! Conosco il sito "la regina del sapone", è davvero stupendo per questo genere di cose! Verrò comunque senz'altro a trovarti! Ho la cenere perché abbiamo il camino e lo usiamo molto, non ho ancora provato a fare la lisciva, ma lo farò in un prossimo futuro! A presto!

    RispondiElimina
  5. Ciao, ho condiviso il tuo post :) grazie!

    RispondiElimina
  6. Il tuo blog mi piaaaaaace moltissimo!!!! Ultimamente anch'io ho la fissa di eliminare dal mio mondo i prodotti chimici. e la fissa di risparmiare....quella l'ho sempre avuta, anche in tempi non di crisi. Trovo che sprecare sia sciocco e ingiusto sempre e comunque. Proverò il tuo detersivo per i piatti, magari mettendo anche le bucce del limone a scaldare nell'acqua. sapevi che le essenze sprigionate dalle bucce degli agrumi hanno un grande potere pulente?
    A presto,
    Rosa

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...