giovedì 29 settembre 2011

Patatine Casalinghe

Uno di quei cibi di cui vanno matti tanti bambini sono le patatine, quelle che si comprano intendo, e che sono così croccanti che una tira l’altra e finiscono in men che non si dica! Sì sono buone ma certamente non sanissime, per l’olio in cui vengono fritte… Beh senz’altro se ne può fare a meno, ma se le prepariamo noi, magari usando il forno invece di friggerle, allora saranno più sane e certamente più economiche. Possiamo darle per merenda ai bambini o mangiarle in famiglia, magari mentre si guarda un dvd insieme!


Ricetta Patatine Casalinghe

Ingredienti

3 patate medie
Olio (d’oliva o quello che preferite)
Sale

Preriscaldate il forno a 250°.
Sbucciate le patate e tagliatele a fettine sottilissime con un coltello o meglio con una grattugia apposita.
Mettetele in una ciotola e mischiatele con l’olio. Badate che l’olio le ricopra bene tutte.
Preparate una teglia con un foglio di carta da forno e versateci sopra le patate. Adagiatele bene per tutta la superficie della teglia facendo in modo che le fettine si tocchino il meno possibile.
Infornate per 20 minuti.
Non vi consiglio di rigirare le patatine durante la cottura perché si disfano e perdono la loro forma.
Dopo 20 minuti tiratele fuori e lasciatele raffreddare per almeno 10 minuti. Poi delicatamente con un cucchiaio toglietele dalla teglia, mettetele in un recipiente e salatele.

Come già detto sono ottime per la merenda di scuola dei bambini, ma anche da mangiare in casa, al naturale o con varie salse, come per esempio la salsa tzatziki o anche il ketchup. Inoltre potete aromatizzarle con aglio o cipolla in polvere oppure con della paprica!

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...