domenica 20 novembre 2011

Pizza alle Cipolle e Olive

Il sabato sera è il momento della settimana in cui noi tutti insieme ci spaparanziamo sul divano, guardiamo un dvd (preso da una videoteca o uno dei nostri) e mangiamo la pizza. Quindi ogni sabato mi diletto a preparare la pizza in casa, che di solito è rossa con la mozzarella. Qualche volta, però, anzi, sempre di più negli ultimo mesi direi, tendo a cambiare gli ingredienti, vuoi perché magari non mi ritrovo la mozzarella o il sugo in casa, vuoi perché semplicemente abbiamo voglia di qualcos’altro, visto che le varianti sono altrettanto squisite. Questa volta ho preparato una pizza con delle cipolle e olive che avevo già improvvisato una volta per pranzo durante la scorsa settimana e che ho riproposto ieri sera: avevo comprato delle olive per un’altra ricetta a cui però alla fine non avevo aggiunto (pensando che in fin dei conti non serviva - ah, il mio cervello frugale già tende a risparmiare anche nei sapori…) e che ho voluto usare per creare qualcosa di nuovo…



Questa pizza è buonissima, e anche mia figlia ha molto gradito. L'accostamento cipolle/olive è sublime, e il sapore è esaltato dal fatto che, appunto, non ci sono altri ingredienti.

La prima volta che ho fatto questa pizza ho soffritto le cipolle per un po’ e poi ho aggiunto le olive, ma la seconda volta ho messo tutto a crudo e devo dire che sono buone tutte e due le possibilità. Forse l’ultima rende la pizza più gustosa, ed è anche più frugale così.

Ricetta Pizza alle Cipolle e Olive

Ingredienti:

Impasto per la pizza bianca (ricetta qui)
1 cipolla tagliata a dadini
1 manciata di olive snocciolate tagliate a metà
Olio d’oliva
Sale e pepe

Preparate l’impasto della pizza come dalla mia ricetta della pizza bianca e fatelo lievitare.
In una scodella mettete la cipolla tagliata a dadini e le olive, aggiungete dell’olio d’oliva, sale e pepe e mischiate per bene.
Stendete l’impasto della pizza lievitato su una teglia da forno ricoperta da carta da forno e spennellata con un po’ di olio d’oliva.
Distribuite il miscuglio di cipolla e olive sulla superficie della pizza e infornate a forno freddo. Accendete il forno a 250 gradi e fate cuocere per 20-25 minuti.

Naturalmente, tagliata a quadrucci è un delicato e sfizioso antipasto, ma fa anche da ottima cena, magari accompangata da un’insalata verde o, se la mangiate mentre guardate un film, da un bel po’ di pop corn fatti in casa!


(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...