martedì 22 maggio 2012

Risparmiare sui prodotti per l’igiene personale "usa e getta"

Quando andiamo a fare la spesa, nella nostra lista abbiamo di solito una serie di prodotti da comprare regolarmente, che vengono usati una volta e poi buttati via. Dal momento che si tratta di prodotti di cui abbiamo bisogno, sarebbe buono trovare il modo di risparmiare senza farne davvero a meno... cioè sostituendoli con qualcos'altro, che o abbiamo già in casa, o si può produrre e fare durare più a lungo...


Ecco alcuni prodotti che necessitiamo regolarmente per l'igiene personale:

Cotton fiocc: avete mai sentito parlare del fatto che sono dannosi per la pulizia dell’orecchio? Non so voi ma io molto spesso. E pure tutti li usano perché sul mercato non esistono altre alternative. Invece mia nonna usava pulirmi le orecchie, quando ero bambina, con il bordo arrotolato di un asciugamano. Oppure possiamo usare dell'olio d'oliva con della carta igienica.

Ovatta: al posto dell’ovatta si può usare della carta ignienica o meglio ancora una spugnetta, specialmente se la usiamo per il viso. Le spugnette si possono fare anche a mano.

Assorbenti: A parte il lato economico, il problema degli assorbenti usa e getta è il loro impatto ambientale, perché difficilmente si smaltiscono. Inoltre ho letto, e dalla mia esperienza personale lo potrei anche confermare, che negli assorbenti esterni vi sono delle sostanze chimiche che aiutano l’assorbimento ma che favoriscono le emorragie e i dolori mestruali. Esistono ditte che producono degli assorbenti in stoffa, molto carini e a dire di chi li ha provati, anche molto comodi. Il vero risparmio però si ottiene facendoseli in casa, magari usando del panno o delle stoffe che si hanno già.

Pannolini per bambini: Molti usano i pannolini di stoffa che si possono comprare e usare a lungo. Certo che comprarli di stoffa risulta piuttosto caro, ma è una spesa che si fa una volta sola. I pannolini di stoffa sono più sani per i bambini e la routine del lavaggio non è così dura, una volta che ci si fa l’abitudine. Naturalmente anche i pannolini si possono fare in casa, e in internet ci sono numerosi modelli.

Prodotti per la depilazione: che siano strisce depilatorie o rasoi usa e getta, sono cari. L’ideale sarebbe quella di prodursi da soli la cera per la ceretta (una buona ricetta qui) oppure acquistare un epilatore che si può usare per molto tempo. Però devo dire che è difficile dare consigli qui, in quanto la depilazione, essendo dolorosa, è una cosa molto personale, e ognuno sa cosa riesce a sopportare meglio. Dico solo che volendo ci sono dei metodi più frugali per risolvere la questione :-)

Avete già pensato di risparmiare con questi prodotti? Quali prodotti siete disposti a cambiare per risparmiare?


(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

11 commenti:

  1. grazie i tuoi suggerimenti sono molto preziosi!
    mi piace venire a trovarti nel tuo blog c'è sempre tanto da imparare! valeria del blog un truciolo

    RispondiElimina
  2. ...io ho un consiglio in più per quanto riguarda gli assorbenti: mai sentito parlare di coppette mestruali? bhè io la uso da un anno...a parte la spesa iniziale (dai 15 ai 30 euro) la puoi usare per 10 anni e il risparmio è assicurato!!!! Non fa schifo come sembra e soprattutto ti sembra di rinascere....non devi più rinunciare a nulla perché è come non avere il ciclo....assolutamente da provare!!!!

    RispondiElimina
  3. A me non piace pulire l'orecchie la veritá mai lo ho fatto, quando mi asciugo il odito lo faccio con il bordo di un asciugamano. Ugualmente non uso assorbenti fanno male, preferisco lavarmi quando posso. Non mi trucco tanto e quando lo faccio uso olio di cocco con le mani e dopo acqua e sapone.

    RispondiElimina
  4. Ma che bello il tuo blog, ricco di spunti e posts interessantissimi....di questi tempi poi... complimenti!

    RispondiElimina
  5. Quanti suggerimenti utili e intessanti. Sicuramente da tenere presenti :) Buona serata, a presto

    RispondiElimina
  6. Il tuo blog è davvero interessante e tra l'altro la maggior parte dei consigli che dai sul risparmio li applico già con grande soddisfazione. Brava brava brava!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta, mi fa piacere che anche tu li metti in pratica! Ciao!

      Elimina
  7. complimenti per l'originalità del tuo blog! ti seguirò con piacere!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...