martedì 3 luglio 2012

Come battere il caldo frugalmente

Siamo ormai in piena estate e il caldo è diventato insopportabile! Ma se accendiamo subito ventilatori e aria condizionata, la bolletta della corrente salirà alle stelle! Se vogliamo risparmiare in questo periodo dobbiamo cercare dei modi di rinfrescarci senza l'ausilio di apparecchi elettrici, e con un po' di accorgimenti, e tanta pazienza, riusciremo a passare l'estate senza farci venire un collasso!!


Ecco i miei consigli, da usare quelli più consoni a ognuno o tutti insieme:

1) Lasciate le finestre aperte di notte. Questo è ovvio, ma c'è chi le chiude per via delle zanzare. Beh quello è un altro problema, adesso concentriamoci sul caldo!

2) Aprite tutte le finestre della casa la mattina presto, fissate le porte, così che non sbattano e lasciate che la corrente fresca passi per tutta la casa, almeno per un'oretta.

3) Abbassate le tapparelle, specialmente quelle delle camere esposte a sud. Di solito a me non piace avere la casa nell'ombra ma è provato che tenendole abbassate si riesce a far diminuire la temperatura, almeno di qualche grado.

4) Bevete tanto, e bevete acqua fresca di frigo o fatela scorrere dal rubinetto. Se non esagerate, e vi limitate anche a mezzo bicchiere d'acqua ogni ora, l'acqua fredda non fa male.

5) Rinfrescatevi spesso. Non c'è niente di meglio di una doccia fredda in piena estate, anche un paio di volte al giorno e se non siete a casa potete rinfrescarvi il viso e le braccia.

6) Mangiate quasi esclusivamente cibi freschi: insalate di riso e di pasta, panini di verdure grigliate sottolio e formaggio, insalate, ecc. Non ha senso mangiare un pasto caldo quando ci sono 35 gradi e stando davanti al ventilatore... e in più evitate di surriscaldare la casa non usando il forno o il fornello. Mangiate un gelato, magari fatto da voi: dei ghiaccioli frugalissimi si possono fare mettendo del succo di frutta nei contenitori dello yogurt, infilatevi un cucchiaino e metteteli in freezer!! E mangiate tanta frutta: se siete ben idratati sopporterete molto meglio il caldo!

7) Se avete il giardino e siete a casa, scovate dove si muove almeno un alito di vento, mettetevi sotto un albero e rinfrescatevi (o mettetevi in terrazza): la casa spesso funge da forno nelle ore più calde della giornata e ridà all'interno il calore immagazzinato. Per questo consiglio anche di ridurre le attività proprie da fare in casa allo stretto necessario o alle ore più fresche della sera e del mattino.

8) La sera, se fa molto caldo, mettete le lenzuola per una decina di minuti in freezer, poi fateci il letto e andate a dormire!!

9)Se avete tempo da perdere e non riuscite proprio a stare a casa... ehm... andate in un centro commerciale: lì c'è l'aria condizionata! Portatevi il computer o usate il vostro iphone o simili per sbrigare lì le vostre incombenze, o incontrate qualcuno che non vedete da tempo, o camminate per perdere qualche chilo!! Ma ATTENZIONE: non comprate niente!!! Non siete lì per comprare ma per rinfrescarvi!!

10) Andate al mare il più possibile, specialmente se l'avete vicino e portatevi il lavoro lì. Anche il lago va bene ma NON la piscina che costa!

Tutti questi consigli sono rivolti a persone sane. Chi ha problemi di circolazione, o è anziano o ha bambini piccoli, è meglio che abbia la possibilità di avere una temperatura adeguata in casa, anche con l'uso di ventilatori!!! La salute viene prima di tutto!

Buona estate!

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

1 commento:

  1. Ciao e grazie dei consigli!! Io di giorno chiudo tutto e in effetto rimane un po' più fresco..certo poi non mi metto a cucinare e a stirare! (lo faccio al mattino presto )

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...