lunedì 16 luglio 2012

Cucina economica con i Würstel

Una delle varianti proteiche che abbiamo a disposizione sono i würstel. Lo sappiamo sono forse un po' grassi, ma comunque sono buoni e naturalmente sono molto economici. Ne troviamo anche di pollo, tacchino e addirittura biologici! Quindi includere i würstel nella nostra "dieta frugale", anche se magari solo una volta alla settimana, apporterà al nostro portafoglio un notevole risparmio, come anche l'includere altri cibi economici come uova e fagioli. Se non sapete come cucinarli, vi sono svariati modi di prepararli e tutti molto gustosi! Ma prima un paio di aneddoti sui würstel...


Se mi ricordo bene, i würstel sono una scoperta abbastanza recente, almeno in Italia. Per esempio durante la mia infanzia non ce n'erano mai in casa. Mi ricordo però che da piccola, avrò forse avuto 7-8 anni, d'estate  io, mio fratello e i miei due cuginetti andavamo al mare con i miei nonni a Cattolica sull'Adriatico. La sera mio nonno portava me e mio cugino, i nipotini "più grandi" di nascosto dai piccoli, in un localino a mangiare le famose "salsicce tedesche", che ci servivano con un'abbondante porzione di patate fritte, e quelle furono le prime volte che mangiai i würstel. Erano gli anni '70, quindi da allora i würstel sono diventati abbastanza famosi e consueti nella cucina italiana.

Inoltre, come già ho detto spesso, ho passato molti anni in Austria, e lì i würstel sono praticamente il cibo nazionale! Ci sono dovunque degli stand che vendono würstel lessi insieme a senape e al famoso Semmel, un panino austriaco. Se qui alle feste dei bambini si preparano panini o pizzette, lì si servono i würstel, e vi sono anche del tipo con il formaggio incorporato e anche quelli tipo prosciutto a taglio.
Forse non saranno molto sani, ma dopo vent'anni di Austria cominci a dubitarne.... :-)

Comunque, arriviamo alle ricette. Cosa farne dei würstel? Intanto prima di procedere vi consiglio di farne scorta quando sono in offerta, anche se si trovano quasi sempre a poco. Si possono mettere direttamente in freezer e tirarli fuori al momento del bisogno.

Ecco cosa fare con i würstel:


  • Stufato di wüstel: Si tratta di uno stufato di patate cotte in padella con cipolla, sugo di pomodoro e würstel. Accompagnati da fette di pane bianco in inverno sono una squisitezza!
  • Caramelle di würstel: pezzi di würstel incartati in quadrati di pasta sfoglia e infornati. Ottimi per le feste dei bambini, ma anche per antipasti o per secondi insieme ad un'insalata.
  • Zuppa di legumi con i würstel: Si cuoce una zuppa di lenticchie o piselli e si aggiungono rondelle di würstel. Ottime per l'inverno.
  • Padellata di patate con i würstel: è squisita come piatto unico, ecco qui la ricetta.
  • Frittata di würstel: unite alle uova sbattute pezzetti di würstel e cuocetela: è veloce e sostanziosa, ottima da sola o nel panino!
  • Involtini di würstel: lessate delle foglie di verza, scolatele e avvolgetevi dei würstel. Metteteli in una pirofila con olio, sale e pepe e cuocete in forno. Ottimi anche se aggiungete del formaggio insieme ai würstel, e se volete più sostanza, coprite gli involtini di una besciamella e formaggio grattugiato.
  • Würstel pastellati: fate una pastella con farina, acqua, sale e un goccino d'olio d'oliva, intingetevi i würstel a pezzetti e friggete.
  • Hot-dog: Cuocete al forno i würstel per pochi minuti e farcitevi dei panini.
  • Peperoni ripieni ai würstel: provate a riempire dei peperoni con dei würstel tagliati a fettine, insieme a del riso, o altre verdure come zucchine o verza. Anche le melanzane, le zucchine e i pomodori si possono farcire in questo modo!
  • Grigliati: quando cuocete della carne alla griglia vi consiglio di includere anche i würstel, riempiono e sono più economici!


Inoltre possiamo usare i würstel al posto del prosciutto o della pancetta in ricette che li richiedono. Per esempio io trito un paio di würstel e li uso per risaltare il sapore di verdure, zuppe e anche nella carbonara!

Insomma, a patto che non esageriamo, i wüstel sono un cibo economico molto versatile che possiamo includere nei nostri menù e risparmiare!

Vi piacciono i würstel? Li cucinate spesso? Li avete mai mangiati in un paese di lingua tedesca?


(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

4 commenti:

  1. fooooooooorte mi hai dato un sacco di spunti!
    in tv ho visto anche questa ricetta: avvolgevano il wurstel nella carne macinata, poi cottura in padella.
    risultato una polpetta con cuore di wurstel!
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ste, certo che la polpetta con il würstel dentro deve essere fantastica!!! Ciao!

      Elimina
  2. Ottimi, mangiati sia in Germania che in Austria, mi piacciono tanto con i crauti...a proposito, sai come si possono fare i crauti in casa? Io li compro in scatola al naturale e non sono molto costosi, ma visto che autoproduco di tutto perchè non provare anche con quelli , visto che siamo in stagione?
    Buona serata.
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È sicuramente un'ottima idea. Per i crauti bisogna far fermentare la verza tagliata a striscioline fine. Ci sono varie procedure, ma io non l'ho mai fatto sinceramente. So comunque che bisogna mettere in un recipiente non di metallo o plastica la verza a strati alternati con il sale, aggiungere acqua, coprire e lasciare per alcuni giorni. Ti consiglio però magari di guardare in internet se trovi una ricetta più dettagliata. Ciao!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...