venerdì 10 agosto 2012

Rimedi naturali e frugali contro le zanzare

Wikipedia.it
Siamo ormai nel bel pieno dell'estate, e le zanzare ci hanno già tenuto compagnia per un po'. La lotta contro le zanzare è inevitabile, in ogni parte dell'Italia, ed è difficile non cadere nella tentazione di comprare prodotti per allontanarle e per alleviare il fastidio delle punture. In realtà esistono diversi metodi, molto economici per tenere lontano le zanzare e intervenire in caso si è stati punti.


Per tenere lontano le zanzare:

  • Usare oli repellenti: citronella, chiodo di garofano, eucalipto, menta, tea tree, lavanda. Diluire l'olio che si preferisce con dell'olio d'oliva, 10 a 1 e metterlo in una bottiglietta spray.
  • Si può anche aggiungere qualche goccia di olio repellente nello shampoo o nel sapone liquido.
  • Alcune piante agiscono da repellenti come la calendula, citronella, menta, il geranio e basilico.
  • Evitare i ristagni d'acqua.
  • Usare le zanzariere alle finestre.
  • Tenere nella stanza un piattino con aceto e limone.

In caso di puntura, da apporre sulla parte colpita, per alleviare il prurito:

  • Un cubetto di ghiaccio, avvolto in un fazzoletto, o un'asciugamano bagnato con acqua fredda.
  • Una pasta fatta con bicarbonato e acqua da stendere sulla puntura.
  • Strofinarvi la parte interna della buccia di banana, o un po' sapone o una cipolla tagliata in due.
  • Applicare con dell'ovatta olio di lavanda e di tea tree.

Con questi rimedi, molto frugali, possiamo sperare di tenere a bada il più possibile le zanzare, senza dover comprare prodotti chimici e nocivi!

Come affrontate il problema delle zanzare? Avete anche voi dei rimedi frugali per prevenire i loro attacchi?

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

8 commenti:

  1. Guarda..io sono tutta sforacchiata meglio di un puntaspilli! E le ho provate (quasi) tutte...meno l'olio di tea tree perché non l'ho in casa..ma se sapessi che è efficace corro subito a comprarlo!!

    RispondiElimina
  2. Grazie per i tuoi preziosi consigli, proverò con aceto e limone

    RispondiElimina
  3. infatti la mia farmacia ha fatto con oli essenziali e devo dire che è migliore sia perchè naturale ma anche come antizanzare

    RispondiElimina
  4. Ottimi questi consigli, li provo di sicuro. A me mi divorano le zanzare d'estate!
    Vaco baci

    RispondiElimina
  5. Consigli utilissimi, soprattutto considerato che io vivo nel paradiso delle zanzare!! Userò l'olio di lavanda, ne ho comprato a litri. Un bacio e a presto. Eli

    RispondiElimina
  6. Interessante..alcuni ne sapevo altri no quella del piattino mi ispira e proverò ..tra l'altro l'aroma di limone e uno stimolante..:-))
    Uno già testato:strofinare sulla puntura alcool 95 gradi..quello per fare i distillati!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...