venerdì 7 settembre 2012

Il Calendario Frugale


Fra poco ricomincia l’anno scolastico e con esso tutti gli appuntamenti relativi, come ricevimenti scolastici, commissioni varie, iscrizioni, acquisti di libri, cartoleria, vestiario, ecc. Per questo motivo io amo avere un caledario che parta da settembre invece che da gennaio. Il problema è che di solito è difficile trovarne uno così. Quale migliore idea quindi di farselo da soli?

Intanto devo dire che l’idea del calendario l’ho presa dal sito di flylady (www.flylady.net). Lì c’è un meraviglioso calendario, con ampio spazio dove scrivere tutti gli appuntamenti della vita frenetica che abbiamo! L'avevo acquistato qualche anno fa per due anni di seguito, ma poi ho smesso per risparmiare.

Poi per un paio di anni ho usato i calendari gratuiti che regalano a Natale i negozi, ma dopo aver usato quello di flylady, è difficile adeguarsi ad altro!! Ecco quindi l’idea di farlmelo da me, su quel modello.

Questo progetto è ottimo da fare con i bambini e per insegnare loro a trascrivere gli appuntamenti sul calendario, ma è anche soprattutto un modo utile per chiunque per risparmiare sui calendari ed averne davvero uno con molto spazio dove scrivere tutti gli appuntamenti che si hanno. Il mio calendario va da settembre a dicembre dell’anno successivo.

Per fare questo calendario occorre:

1 quadernone a quadretti
1 matita e gomma
1 righello
Penne di vario colore o fine liner
Pannarelli o colori
Adesivi a piacere

Svolgimento:



  1.Munitevi di un calendario da dove copiare le date. Al meglio si può guardare in internet.

  2. Prendete il quadernone, apritelo alla seconda pagina, giratelo in modo che il lato più lungo sia in alto, e come nella foto, tracciate delle linee formando dei rettangoli, facendo attenzione che siano sette colonne e cinque righe di rettangoli (aiutatevi contando i quadretti). Non dimenticate una riga iniziale più stretta dove scrivere i giorni della settimana.

  3. Molto accuratamente riportate nel calendario a matita i numeri corrispondenti alle date di quel mese. 

  4. Controllate che sia tutto giusto e poi ripassate con un pennarello del colore a piacere tutte le linee, le date, i giorni della settimana e i mesi.

  5. Divertivi a colorare il calendario e a decorarlo come volete: disegnate foglie in autunno, pupazzi di neve in inverno, fiori in primavera e barche in estate. Usate degli adesivi a piacere per rendere più interessante il vostro calendario.

  6. Ora arriva il bello: aggiungete al calendario tutti quegli appuntamenti e ricorrenze fisse annuali, come compleanni, anniversari, feste nazionali e religiose, ed eventi di particolare interesse.

  7. Poi aggiungete gli appuntamenti più prossimi del mese attuale, come compiti da sbrigare, visite mediche, acquisti, commissioni, appuntamenti scolastici, eventi sportivi, concerti, ecc.

  8. Fate un buco in alto al calendario e appendetelo dove potete averlo ben in vista.

Ricordatevi di aggiornare il calendario settimanalmente o anche giornalmente.

NB: Il calendario si può decorare come si vuole, aggiungendo anche foto o disegni o paesaggi di vario genere. Inoltre si possono anche creare delle piccole immagini da apporre con della colla come simbolo di determinati appuntamenti ricorrenti, come visite mediche, fare la spesa, andare in biblioteca, ecc. Per alcuni esempi di cosa intendo vedi qui.

Il calendario in generale è davvero un elemento utilissimo per tutta la famglia. Aiuta a ricordare eventi e appuntamenti e coordina le attività familiari in modo che niente venga dimenticato. Ma il vantaggio del mio calendario fatto in casa? Spazioso e non costa quasi nulla!


(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

2 commenti:

  1. Bravissima le tue idee sono sempre originali e i tuoi consigli sono preziosi

    RispondiElimina
  2. ottima idea mi piace tantissimo questo calendario ... brava

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...