giovedì 11 ottobre 2012

Cucina degli avanzi: carne e patate

In cucina, saper utilizzare gli avanzi è di estrema importanza se si vuole risparmiare. Una cucina frugale non solo sa elaborare ciò che rimane dai pasti precedenti, ma a volte pianifica a priori avanzi che potranno essere usati ulteriormente in altre pietanze. Questo è il caso dello stufato di carne o di uno spezzatino. Ecco come riciclarlo e creare un nuovo piatto.


Innanzittutto bisogna sempre tenere presente che per riempire un piatto già povero di dimensioni, non dobbiamo fare altro che integrarlo con dei carboidrati economici, come riso, pasta e pane. Per questo è importante farne scorta e averne sempre in casa.

Avevo dunque preparato uno stufato di carne di maiale, cotta nell'olio d'oliva con della cipolla, avevo aggiunto del vino bianco e poi patate, sale e un po' d'acqua. Ho lasciato cuocere fino a completo assorbimento del liquido e abbiamo mangiato lo stufato insieme a del pane. Gli avanzi poi li ho suddivisi in porzioni da mettere in freezer. Basta anche fare delle porzioni singole e poi usarle, insieme all'aggiunta di carboidrati, per più persone.

In questa versione ho voluto integrare con del riso, che si affianca benissimo agli stufati, in quanto sa al meglio assorbire salse e condimenti e distribuisce bene carne e verdura. Con il riso una singola porzione è bastata per quattro.

Naturalmente si poteva anche spezzettare la carne e le patate, ripassarle in padella e condirci della pasta corta, o adagiarle sopra dei crostini di pane.

Ecco quindi che anche dei resti esigui possono tramutarsi in nuovi piatti che sfamano e soddisfano tutti.

Com'è la vostra cucina degli avanzi?

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

5 commenti:

  1. ...ADORO QUESTI PIATTI!!! ANCHE IO AMO ACCOMPAGNARE LA CARNE MAGARI STUFATA COME LA TUA CON IL RISO...PER CUI AVANZI O NO PANCIA MIA FATTI CAPANNA!!!

    RispondiElimina
  2. Anche io adoro riciclare gli avanzi! Per esempio patate lesse avanzate possono diventare un'aggiunta per un ottima zuppa o un minestrone. Oppure gli avanzi di zuppe e vellutate aggiungendoci un uovo e del pane raffermo possono diventare delle ottime polpette. Oggi per pranzo ho preparato un pasticcio di carote e finocchi con gli avanzi della cena di ieri, buonissimo!! Insomma chi più ne ha più ne metta, senza mai buttare niente!! :-)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...