giovedì 6 dicembre 2012

Tè inglese per cena!


Nel mio proposito di trovare vie anche insolite per risparmiare, e la mia apertura a gusti e sapori internazionali (dovuta ad una lunga permanenza all’estero), mi imbatto in idee originali che contribuiscono a rompere la monotonia che potrebbe incombere in una cucina economica. Questa volta l’idea la prendo dagli inglesi: come si sa, in Inghilterra alle 5 si beve il famosissimo tè e questa tradizione è sacrosanta, tant’è vero che i negozi chiudono per una mezz’oretta il pomeriggio, per seguirla devotamente.

Insieme al tè generalmente si mangiano panini e tramezzini, e naturalmente anche dolci da tè, torte e biscotti.

Personalmente trovo questa tradizione molto affascinante, e mi piace soprattutto il fatto di sedersi a tavola per il tè, contro il caffè espresso che noi beviamo alla svelta al bar.

Ora, l’idea frugale in questione è far sì che il tè inglese del pomeriggio diventi per noi una cena, anche perché nessuno mi potrà contestare che dopo aver mangiato panini e ciambelloni, si abbia ancora fame! Arrotondando questo pasto freddo con del tè caldo, avremo una cena senz’altro soddisfacente, anche in inverno!

Il tutto sta naturalmente a scegliere panini e tramezzini che soddisfino il palato italiano, e qui non credo che avremo problemi a trovarne! Attenzione però, usiamo ingredienti frugali!

Ecco alcune idee di come farcire tramezzini e/o panini:

-          insalata di pollo con maionese e cetrioli
-          verdure grigliate e mozzarella
-          frittelle vegetariane e insalata
-          tonno e pomodori
-          frittata di verdura
-          würstel e maionese
-          mozzarella e pesto fatto in casa
-          paté di fagioli e pomodori
-          salsiccia e broccoli

Come dolce potete certamente servire un semplice ciambellone, biscotti di pasta frolla, una crostata o una torta di carote.

E poi tanto tè caldo! Nei negozi discount, si trovano tè a buon mercato di tutti i tipi. (Quello che uso spesso è un tè verde sciolto che compro al Todis J). Ma se prediligente i tè biologici allora potete certamente rivolgervi in erboristeria: ricordate che anche poche foglie di tè in molta acqua, se lasciate più a lungo, forniscono un tè altrettanto buono!

Allora che ne pensate di questa cena insolita che riprende i pomeriggi inglesi? Quali altri tipi di panini e dolci preparereste per l’occasione?

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

12 commenti:

  1. Te li ricordi i meravigliosi scones ripieni di cream butter e marmellata? che voglia.........

    RispondiElimina
  2. direi di si!! Una cenetta come questa mi attira molto!!

    RispondiElimina
  3. Cenerei così tutte le sere ....!!!

    RispondiElimina
  4. Sai che ogni tanto lo faccio, in inverno? Oppure mi piace sostituire la cena con una bella tazza di caffè e latte caldo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello, così è davvero frugale!!!

      Elimina
  5. spesso ceno con te e biscotti e mi soddisfano pienamente...la tua proposta poi è completa e varia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è davvero fattibile perché si possono scegliere varie cose!

      Elimina
  6. Se lo proponessi a mio marito il the per cena mi farebbe arrivare a Londra senza aereo

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...