venerdì 29 giugno 2012

Pane di semola di grano duro

Qualche tempo fa mi sono ritrovata senza farina in casa, ma avevo della farina di grano duro che volevo utilizzare per fare alcuni esperimenti. Presa dalla necessità quindi ho deciso di usarla per fare il pane. Ho usato una mia ricetta consueta, sostituendo semplicemente la farina 00 con la semola. Il risultato è stato più che soddisfacente, il pane, seppur leggermente friabile ha un gusto incredibile, e quasi mi viene la voglia di rifarlo più spesso, anche se la semola di grano duro costa più della farina economica che sono abituata a comprare!

mercoledì 27 giugno 2012

Insalata di riso frugale

Con questo caldo, cosa c'è di meglio che mangiarsi un'italianissima insalata di riso? Quasi niente direi! Ma l'insalata di riso, proprio perché è famosa, e perché richiede numerosi ingredienti, può risultare abbastanza cara, soprattutto se ci si affida a prodotti preconfezionati per prepararla, come i comunissimi sottaceti messi insieme proprio allo scopo, e naturalmente i risi adatti solo ed esclusivamente alle insalate, che ve li fanno pagare... Invece questo piatto si può fare in modo molto più economico, ed ecco come:

venerdì 22 giugno 2012

Cuciniamo e risparmiamo con un forno solare!

Qualche tempo fa, mia madre si è presentata da noi con un magnifico aggeggio, che da tempo desideravo avere: un forno solare! Avevo visto in diversi siti americani che alcune persone avevano cominciato ad utilizzarlo con ottimi risultati, e addirittura ci sono aziende che lo producono, tanto che si può comprare online anche su amazon.com. Ovvio che io mai e poi mai avrei ordinato un apparato del genere dall'America, solo i costi di spedizione sarebbero stati a dir poco proibitivi, e costruirmelo da me... beh ci ho provato una volta, ma proprio non ha funzionato.

giovedì 21 giugno 2012

Piante dell'orto che crescono all'ombra

Uno dei elementi della frugalità è quello di avere la possibilità di autoprodurre il proprio cibo. Che si abbia una terrazza o un giardino, con una conoscenza minima possiamo far crescere diversi ortaggi e frutta. Certo che l'ideale sarebbe avere un pezzetto di terra, bello assolato, per avere il massimo vantaggio in termini di raccolta... ma molti di noi invece hanno magari giusto un giardinetto davanti casa, che io incoraggio vivamente a trasformare in orto! Ma se il giardino ospita alberi e magari un bel pezzo è all'ombra per buona parte della giornata, che si fa?

mercoledì 20 giugno 2012

Come risparmiare d'estate

Ogni stagione nasconde diverse potenzialità di risparmio. Spesso viviamo stagione per stagione, senza renderci conto di quanto in realtà potremmo risparmiare solo sfruttando il momento presente e l'unicità degli elementi che la stagione che stiamo vivendo ci offre! Domani inizia l'estate e quindi vediamo quali sono i vantaggi da cui ne possiamo trarre!

martedì 19 giugno 2012

Trattamento di bellezza frugale

Chi di noi donne non ha mai avuto l'occasione di passare un pomeriggio dall'estetista, per fare una bella pulizia del viso, manicure e pedicure? O dal parrucchiere? O alle terme? A parte il beneficio del trattamento in sé, è una sensazione meravigliosa aver dedicato del tempo alla cura del proprio corpo! Ma purtroppo, l'estetista costa!! E così la donna frugale deve farne a meno o optare per un accessibilissimo trattamento di bellezza casalingo! Ecco come:

lunedì 18 giugno 2012

Polpette di carne dagli avanzi del brodo di pollo

 Quando cucino il pollo arrosto, con le ossa e i resti ne faccio di solito un brodo. Mi piace così riutilizzare al massimo gli avanzi di un cibo per preparare un'altra pietanza. Ma il bello è che, dopo aver cotto il brodo, tra le ossa e gli avanzi, rimane ancora una quantità ingente di pollo che può essere rimossa e riutilizzata ulteriormente. Ed è con questi pezzi di pollo quindi che ho preparato delle deliziose polpette, che si possono friggere e mangiare al momento o conservare in freezer per un altro giorno.

venerdì 15 giugno 2012

Le faccende domestiche ai tempi dei pionieri americani

www.allposters.com
Si sa che la vita di una donna tra le mura domestiche era molto diversa in passato, e tante comodità non c'erano ad aiutarla a districarsi tra i lavori di casa. Pur non avendo i mezzi però, era forte e abituata al lavoro duro, ed era organizzatissima! Giorno dopo giorno procedeva con i lavori, che erano già minuziosamente pianificati, e teneva una casa da far invidia ad ogni massaia moderna!

giovedì 14 giugno 2012

Frullato di banane frugale

Avete presente quando vi ritrovate quelle banane, piene di puntini neri o che si stanno scurendo, e che già pensate di buttare via perché troppo molli? Bene, non le buttate via!!! Perché le banane mature si possono riciclare e utilizzare ancora, per esempio per fare un buonissimo frullato di banane! Questa versione è frugalissima, che più non si può, e i bambini (e i grandi) gradiranno sicuramente, specialmente se offerto freddo!!

lunedì 11 giugno 2012

Come usare le risorse naturali di un giardino per risparmiare

Normalmente si pensa che per creare un giardino o anche un orto bisogna spendere chissà quanto in materiale, piante, semi ecc., ma se si guarda bene, il giardino di per sé è un pozzo di ricchezze. Imparando a vedere queste ricchezze e ad usarle potremmo apportare un nuovo risparmio alle nostre finanze. E questo è uno dei capisaldi della frugalità: non solo riuscire a fare con ciò che si ha, ma anche scoprire che in realtà si ha molto di più di ciò che si crede, e il giardino ne è una prova. Sicuramente le ricchezze spaziano e variano da regione a regione. Ecco quello che io ho scoperto di avere:

mercoledì 6 giugno 2012

Pizza zucchine, peperoni e pollo

Lo so, questa è una pizza "strana", ma guardate, il senso di questa post su questa pizza non è tanto farvi sapere quanto è buona questa combinazione (è lo è!!!), ma piuttosto trasmettervi il fatto che in effetti sulla pizza ci si può mettere quello che si vuole e spaziare al massimo con la fantasia!! Come sapete, il sabato da noi è la sera in cui ci guardiamo un dvd e mangiamo la pizza fatta in casa. Ma io non pianifico mai "che tipo" di pizza faccio, perché dipende sempre molto da quello che ho. Sabato avevo delle zucchine e dei peperoni, ma anche una fettina di petto di pollo, che non potendo servire singola ho deciso di cuocere e di unirla all'intingolo della pizza. Risultato strepitoso, come al solito, ed ecco la ricetta:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...