venerdì 28 settembre 2012

Riso e cipolle


Questa è una frugalissima ricetta, che più frugale non si può! A me piacciono molto le cipolle e il riso lo mangiamo spesso. Ho voluto quindi sperimentare e vedere se il riso, solo condito con le cipolle fosse buono a tal punto da non dover aggiungervi nulla. Beh, era buonissimo, ma ripeto a me piacciono molto le cipolle, quasi in qualunque modo!!

giovedì 27 settembre 2012

Una porta fai-da-te


Spesso nella vita ci sono dei casi fortuiti, per cui un giorno si arriva a fare qualcosa che normalmente mai e poi mai si sarebbe fatto. Ma la vita è così, un pozzo di sorprese! Dovete sapere, o lo sapete già, che io sono una patita dei libri (e della serie) di Laura Ingalls e la Casa nella Prateria. I libri sono un pozzo di informazione riguardo alla vita dei pionieri nella seconda metà del 1800, una vita che reputo frugale al 100%. Mi ispira quindi, nella mia frugalità, leggere i libri di Laura Ingalls come quasi nient’altro riesce a fare. Ma cosa centra una porta con Laura Ingalls? Ecco che vi spiego…

mercoledì 26 settembre 2012

Pane fritto


Questa è una ricetta frugale per fare dei panini in padella croccanti. È una ricetta che si può usare quando si non vi è pane in casa o si va di fretta e non si ha tempo di fare lievitare il pane e cuocerlo al forno. Oppure semplicemente per preparare una merenda insolita. Il pane fritto è molto gustoso e saporito!

martedì 25 settembre 2012

Peeling per il corpo al cacao


Come sapete, mi piace usare prodotti naturali in cosmetica. Ultimamente h0 letto spesso in internet che come peeling si può usare lo zucchero. A me, che in genere uso il bicarbonato, sembrava insolito, ma essendo l’uso dello zucchero altrettanto frugale e avendo in più il vantaggio di essere profumato (...di dolce ;-)), ho voluto provare. A questo peeling ho aggiunto anche il cacao, usato anch’esso come  ingrediente per scrubs, per aromatizzare di più, e vi garantisco che il risultato è molto piacevole!!

lunedì 24 settembre 2012

Il risparmio dei cibi fatti in casa


Se c’è una cosa che mi piace della frugalità è la possibilità di poter imparare a fare le cose da me invece che comprarle. È meraviglioso riuscire ad acquisire le tecniche necessarie per realizzare le cose più disparate, perché oltre alla soddisfazione delle proprie capacità, questo può risultare in un enorme risparmio. E uno dei campi a cui si addice tutto questo è proprio la cucina. Basta andare in un supermercato per rendersi conto di quanti cibi precotti e pre-preparati ci sono da comprare. Questo perché siamo in un era dove tutto si svolge velocemente e quindi non si ha più il tempo di cucinare. Peccato, perché i cibi fatti in casa sono anche molto più buoni di quelli comprati…

venerdì 21 settembre 2012

Pasta con il pane grattugiato


Ecco, questa sì che è una pasta frugale! Devo dire che per la sua semplicità è davvero buona, se non economicissima! Si può aromatizzare con varie spezie, a parte ovviamente aglio e cipolla, e diventa una pasta anche da fare invidia ad altre più consuete...

giovedì 20 settembre 2012

Polpette di tonno deliziose


A volte mi piace davvero provare orizzonti nuovi, e questo è il caso delle polpette di oggi. È una ricetta americana, ma come sapete a me piace la cucina internazionale. Anche con un budget ristretto non è detto che si debba sempre mangiare la stessa cosa! Anzi! Basta qualche volta uscire dai limiti della nostra conoscenza e provare qualcosa di nuovo. Queste polpette non solo sono deliziose e frugali, ma sono molto sane e adatte ai celiaci e a chi fa una dieta povera di carboidrati.

martedì 18 settembre 2012

Crostini di piselli

I crostini sono uno di quei pasti molto frugali, se li consumiamo come piatto principale e non come antipasto. Naturalmente dipende da come li prepariamo perché sazino, ma il pane, si sa, riempie sempre! Questi crostini di piselli sono una mia invenzione per trovare nuovi e originali modi di mangiare i crostini. Sono deliziosi, facilissimi da preparare e estremamente frugali.

lunedì 17 settembre 2012

Depilazione frugale


La cosmesi è uno di quei campi dove potenzialmente si può spendere molto, e non è da considerare un settore secondario. La cura del corpo è importante sempre, ma per fortuna ci sono dei rimedi casalinghi e più frugali per eseguirla. Un ambito dominante della cosmetica è la depilazione: ci sono vari modi per risolvere il problema, vediamo quindi di trovarne di frugali…

venerdì 14 settembre 2012

Come vivere in modo ecologico e frugale allo stesso tempo


L’ecologia mi ha sempre affascinato. Negli anni ‘80 con la crescente sensibilizzazione dei disastri ambientali e dell’impatto che l’inquinamento stava avendo sull'ambiente, ricordo che decisi di aderire totalmente al salvataggio del pianeta, sognando un mondo pulito e più rispettoso per la natura. Gli anni sono passati e seppur si siano fatti passi avanti per trovare sistemi ecologici allo scopo di risolvere il problema dell’inquinamento, siamo ancora lontani dall'idilliaco ambiente ottocentesco preindustriale, il paradiso terrestre che avevamo e che abbiamo perduto. Molti gruppi ecologisti sono nati e anche aziende che offrono i loro prodotti “verdi”, ingegnosi e utilissimi, ma ahimè cari. E quando ci si è dati ad una vita frugale, si affronta spesso il dilemma: non spendere e optare per soluzioni non ecologiche o essere verdi nonostante tutto e spendere i soldi che non si hanno. Ma c’è un modo per rispettare l’ambiente senza straziare il nostro portafoglio?

giovedì 13 settembre 2012

Besciamella perfetta


In casa mia si è sempre fatta la besciamella e non si è mai comprata. Mia madre la faceva sempre da sé, usando gli ingredienti a occhio quando faceva la pasta al forno. Quindi ho imparato anch’io a farla così, basandomi sulla consistenza e sul sapore per giudicare se fosse venuta bene. Una volta però, in Austria, qualcuno mi chiese come la facevo e per essere più precisa presi una ricetta di besciamella da un libro di cucina austriaco. La provai prima di darla e mi accorsi che era praticamente perfetta!

martedì 11 settembre 2012

Il bagno del marinaio


Una volta le persone avevano un approccio con l’igiene e la pulizia personale forse diverso da quello che abbiano noi oggi. Questa mania di lavarsi, al livello in cui l’abbiamo noi non c’era e la gente era felicissima di farsi un bagno una volta alla settimana e di lavarsi mani e faccia ogni giorno. Forse quindi erano un po’ più sporchini di noi… ma una cosa è certa: non sprecavano tanta acqua come si fa in questo secolo! Pensavo quindi, perché non utilizzare una pratica antica, pur mantenendo il livello di igiene di cui abbiamo bisogno? Ed ecco quindi che arriva il bagno del marinaio…

venerdì 7 settembre 2012

Il Calendario Frugale


Fra poco ricomincia l’anno scolastico e con esso tutti gli appuntamenti relativi, come ricevimenti scolastici, commissioni varie, iscrizioni, acquisti di libri, cartoleria, vestiario, ecc. Per questo motivo io amo avere un caledario che parta da settembre invece che da gennaio. Il problema è che di solito è difficile trovarne uno così. Quale migliore idea quindi di farselo da soli?

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...