venerdì 11 gennaio 2013

Rimedi frugali per perdere i chili delle feste

Con Natale e Capodanno passati da poco, ci ritroviamo tutti, volente o nolente con qualche chilo di troppo. Questo periodo, quindi è ottimo per rimettersi in sesto, ed è un'occasione non solo per dimagrire un pochino ma anche per depurarsi. Avevo già parlato della dieta della zuppa magica l'anno scorso. Questo post invece vuole illustrare alcuni metodi frugali per disintossicarsi e dimagrire, senza necessariamente iniziare una dieta drastica.


Innanzitutto bisognerebbe cercare di muoversi di più. Integrare nella giornata almeno 20-30 minuti di passeggiate, oppure almeno fate le scale a piedi e parcheggiate più lontano da dove volete andare. Un'altra possibilità è quella di fare ginnastica a casa, anche un po' di corsa sul posto e esercizi lievi, per esempio in due sessioni di 15 minuti ciascuna. Muoversi è importantissimo per rimettere in moto il metabolismo andato in letargo nell'ultimo mese e per scendere di peso.

Poi consiglio di bere molta acqua, almeno 2 litri al giorno. Bere si sa, fa bene, aiuta a far fuoriuscire le tossine, idrata e ci fa sentire leggeri. Riempite una bottiglia d'acqua e portatevela dietro e decidete di finirla tutta, una la mattina e una il pomeriggio.

A colazione mangiate almeno un paio di fette biscottate. Non saltate la colazione, ma non riempitevi nemmeno di biscotti! Fare almeno cinque pasti al giorno, anche se ridotti, aiuta il metabolismo a lavorare bene.

Aumentate il consumo di verdura. Prendete l'abitudine di mangiare un'insalata come primo piatto sia a pranzo che a cena, e poi mangiate il resto, riducendolo magari a solo una pasta o solo carne e contorno. L'insalata riempie e la potete tranquillamente abbondare di verdure varie, noci e semi. Poi abbondate di verdura con la pasta (magari diminuendo un pochino la pasta per ciascuno) o, se invece mangiate il secondo, aumentate i contorni e diminuite la carne.

A merenda solo frutta. Non tutti sono abituati a mangiare la frutta, specialmente fuori pasto, ma invece di mangiare tramezzini a metà mattina e pizze a taglio a metà pomeriggio, addentate una mela, o una pera, o mangiate mandarini e nocciole il pomeriggio, scegliete principalmente quella che preferite, fatevi una macedonia, magari anche con un po' di yogurt se vi piace (ma solo quello magro senza zucchero!).

Riducete i dolci. Fate un patto con voi stessi e decidete di mangiare dolci per esempio solo la domenica. Se mangiate frutta tutti i giorni, non avrete carenze di zuccheri!

Un regime alimentare, quindi, fatto quasi in incognito senza dover dichiarare direttamente guerra alla "ciccia" con una dieta ufficiale. Pochi sforzi, frugalissimi e senza troppe rinunce!

Come vi sentite in questo periodo? Avete anche voi bisogno di dimagrire un po' dopo le grandi mangiate natalizie?

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

12 commenti:

  1. Molto interessante anche la dieta della zuppa magica, sono andata aleggerla e non la conoscevo! Magari provo ... Sei fonte di ispirazione!

    RispondiElimina
  2. ahhhh, non riesco a commentare, ci riprovo.... Grazie dei tui preziosi consigli, baci cara!!!!

    RispondiElimina
  3. Sempre giorni difficili dopo le feste:-) accidenti si kg di troppo:-) ottimi consigli:-)

    RispondiElimina
  4. io devo perdere 5 kg!!!
    mannaggia ad aprile matrimonio di mia cugina...devo rimettermi in forma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, che ce la fai!! C'è abbastanza tempo!

      Elimina
  5. Utilissimo ricordare sempre queste cose...ora vado a vedere la dieta della zuppa magica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, in realtà basterebbe ricordarsi!! Ciao!

      Elimina
  6. Consigli uti ed intereessanti. .. sono andata a leggere la dieta della zuppa magica...semplice....Quest'anno sono riuscita a non ingrassare durante le feste rimanendo lontana dai dolci!!!...
    Buona domenica😊

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...