lunedì 21 gennaio 2013

Zuppa di cavolfiori


I cavolfiori, che troviamo in questo periodo di stagione, si adattano alla preparazione di numerosi piatti, uno più delizioso dell’altro. Ma un modo per gustarli frugalmente è quello di cuocerli in zuppa. Con ingredienti più che semplici e utilizzando le preziose foglie, creeremo una vera leccornia, da accompagnare con delle belle fette di pane tostato!

Ricetta Zuppa di cavolfiori

Ingredienti:

1 cavolfiore + le foglie
Cipolla
Olio d’oliva
Sale
Fette di pane tostato

In una pentola fate soffriggere della cipolla tritata nell'olio d’oliva. Intanto lavate e tagliate il cavolfiore a pezzi piccolini. Pulite le foglie, privatele della costa e sminuzzatele un po’. Mettete il cavolfiore e le foglie nella pentola e fate insaporire qualche minuto mescolando. Aggiungete tanta acqua da coprire abbondantemente la verdura e portate a ebollizione. Salate e fate cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti o fintanto che il cavolfiore sia tenero. Servite con le fette di pane abbrustolito!

Il segreto di questa zuppa sono le foglie, le danno davvero un profumo meraviglioso!

Vi piacciono i cavolfiori? Li cucinate anche in minestra? Come vi piace prepararli?

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

6 commenti:

  1. La zuppa di cavolfiore non l'avevo mai mangiata, la proverò! In genere faccio le frittelle, la pasta, il minestrone....

    RispondiElimina
  2. A me piace tanto il purè di cavolfiore, con un pò di latte diventa cremosissimo.
    Ho seguito il tuo consiglio sulle foglie di cavolfiore e ieri sera le ho aggiunte al minestrone: quante volte le ho sprecate!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...