lunedì 18 febbraio 2013

Pantofole fai da te

Qualche giorno fa, per regalo, ho avuto l'onore di ricevere delle comodissime e simpaticissime pantofole. Vedete, da noi spesso i regali si fanno con ciò che si ha in casa, cioè fai-da-te! È stata una sorpresa per me, e mia figlia, l'autrice dell'opera, ha anche fotografato le varie fasi della produzione, pensando che io sicuramente avrei voluto scriverne un post!!! Buon sangue non mente! :-) Ecco qui come sono state realizzate:


Intanto bisognava trovare un telo di plastica/stoffa, che fosse almeno un po' impermeabile, per realizzare la suola delle pantofole. Mia figlia ha usato un vecchio zainetto, quello che usava all'asilo (che noi avevamo ancora conservato!!).


Poi ha assemblato altre stoffe di riciclo per rendere la suola bella morbida!


Le stoffe per la parte di sopra:


E per le parti laterali:



Tutto cucito a mano, come modello ha usato delle sue pantofole ricevute in regalo un paio di natali fa. In realtà non è molto difficile, si tratta di un modello di pantofola/scarpa.



Queste pantofole sono davvero comode e caldissime!! Le ho apprezzate davvero tanto, oltre ad essere carinissime, e sono utili per l'inverno! Costo del progetto? Zero!

Vi piace riciclare vecchie stoffe? Create anche voi vestiti o oggetti per la casa? Avete mai realizzato delle pantofole fai da te?

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

22 commenti:

  1. che belle e che brava tua figlia, complimenti

    RispondiElimina
  2. Sono veramente troppo belle e devono essere calde da matti! Tua figlia segue proprio le tue orme, tesoro. Ed è stata geniale! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sono caldissime infatti!! Grazie Ely!

      Elimina
  3. Ma che meraviglia! Quanti hanni ha tua figlia? Io leggendo i tuoi post qua e la mi ero fatta l'idea che ne avesse 5-6...ma per fare queste pantofole credo ci voglia qualche anno in più, oppure hai in casa un piccolo genio! Brava davvero! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, mia figlia ha 16 anni :-) Io spesso nei post mi riferisco a lei come la bimba, ma questo perché per me lei ancora lo è ;-) Grazie Manuela!!

      Elimina
  4. Che brava,hai un genietto come dici buon sangue non mente!

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia, hai una figlia davvero bravissima e piena di inventiva, complimenti. Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Sì ha molta inventiva infatti, e l'idea l'ha avuta tutta lei!

      Elimina
  6. ciao, grazie per essere passata.Il tuo blog è fantastico. a presto

    RispondiElimina
  7. Complimenti, hai una figlia così brava? È stata bravissima a realizzare queste pantofole morbide e calde!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariangela! Sì, lei è molto portata per il cucito e in genere per il fai da te!!!

      Elimina
  8. Grazie per essere venuta a trovarmi. Sono un bricoleur ed è molto interessante questo procedimento per creare delle pantofole. POtrei fabbricarne un paio per mia moglie il giorno del suo compleanno. Mi metto tra i follower e tornerò con più calma. Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Elio! Ti seguo volentieri anch'io!

      Elimina
  9. Ma che belle!Supercomplimenti a tua figlia:la mela non cade lontana dall'albero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Grazie, lei segue le mie orme :-)

      Elimina
  10. Che brava!!! Buon sangue non mente, hai proprio ragione! Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  11. Tanto di cappello a tua figlia!!
    E' un'arte anche questa, in più
    e tutta reciclosa.....
    Love Susy x
    P.S. Grazie per le tue visite!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...