lunedì 22 aprile 2013

Come creare una cucina ordinata


La cucina è il fulcro della casa. Ci cuciniamo, ci mangiamo, chiacchieriamo, facciamo progetti, prendiamo il caffè in compagnia, ecc. Insomma è la stanza più usata. Ma spesso anche la meno funzionale, forse proprio perché ci stiamo così tanto e facciamo tante cose, cosicché non solo tende subito al disordine, ma alla lunga anche alla disorganizzazione. Una cucina funzionale, quindi ordinata e organizzata, creerà un ambiente caldo e accogliente, mentre alleggerirà e faciliterà tutti i compiti da svolgere.

Il segreto di tutto ciò sta nel suddividere la cucina in zone destinate ad una determinata attività. Per esempio:

Zona fornello/forno: poniamo le pentole e padelle in un ripiano vicino al forno, possibilmente in basso. Teniamo qui vicino mestoli e forchettoni, magari in bel vaso di coccio. Vicino al fornello teniamo anche la bottiglia di olio, il sale e gli aromi che ci serviranno per cucinare.

Zona preparazione: in questa zona porremo la tavoletta di legno da taglio, i coltelli, dei recipienti per miscelare, condire, e preparare, ed eventualmente dei cucchiai per mischiare. Vicino a questa zona consiglio di tenere il famoso carrettino porta patate/cipolle, e naturalmente il frigorifero, in modo da avere tutto a portata di mano.

Zona pasticceria: qui teniamo la spianatoia per impastare, terrine di varie dimensioni, misurini, la bilancia, e naturalmente farine, sale, zucchero, lieviti e tutto ciò di cui abbiamo bisogno per panificare e preparare dei dolci. Io tengo zucchero e farina in contenitori sul ripiano, mentre invece i lieviti e gli aromi li tengo in un cassetto subito sotto il piano di lavoro.

Zona stoviglie: un posto dove riponiamo i piatti e i bicchieri e le pentole che non usiamo spesso. Designiamo una parte della cucina a questi oggetti, possibilmente vicino al tavolo dove si mangia, o se si ha una sala da pranzo in prossimità della porta. Naturalmente ancora meglio sarebbe spostare piatti e bicchieri in una credenza in sala in modo da avere tutto a portata di mano e creare più spazio per altre cose in cucina.

Zona dispensa: Qui teniamo il cibo che può essere conservato a temperatura ambiente, come pasta, riso, polenta, ecc. È importante ordinare i cibi in fila in modo da avere davanti quelli a scadenza più breve.

Zona elettrodomestici: qui dobbiamo scegliere se tenerli tutti insieme o disporli secondo le zone che ne necessitano di più, come il tritatutto nella zona preparazione e l’impastatrice nella zona pasticceria. Dipende molto dal senso di ordine che si ha e/o dalla praticità. Gli elettrodomestici che non si usano settimanalmente vi consiglio di tenerli via.

Zona pulizie: Qui teniamo tutti i prodotti che ci servono per pulire la cucina comprese spugnette. Di solito è lo spazio al di sotto del lavabo, specialmente per il detersivo per i piatti, ma volendo si può scegliere anche un altro vano della cucina. Ancora meglio se avete un armadietto dove riporre anche scope e scopettoni.

Insomma, ordinando la cucina in questo modo la renderemo molto più funzionale! Un eventuale disordine salterà all'occhio e sarà più semplice riordinare tutto!

Come avete organizzato la vostra cucina? Avete anche voi delle zone? O preferite un altro genere di disposizione?

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

16 commenti:

  1. Interessante...cercherò di migliorare (per quanto sia possibile in un minuscolo spazio vitale come la mia cucina) e seguire i tuoi consigli :-D
    Grazie!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  2. Diciamo che io ho un'altro problema,ossia un accumulo di pentole,padelle,e vari utensili da cucina per non parlare di quelli da pasticceria che non so davvero più dove mettere.Mi ci vorrebbe una seconda cucina!!!!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco!! Anch'io ho molto, ma un giorno ho preso coraggio e, non dico che ho buttato, ma ho tolto di mezzo le cose che non uso regolarmente, e ora sono in uno stanzino. Quando ne ho bisogno le prendo da lì :-)

      Elimina
  3. Ciao pure io ho il problema degli utensili di pasticceria..stampi stampini , mixer e cose varie ..non so più dove metterli e continuo a comperarli nonostante tutto..mi dovrò organizzare meglio..preziosi i tuoi consigli ciao Lia

    RispondiElimina
  4. Come sarebbe bello averti qui a casa mia, giusto oggi pensavo di dare una bella ordinata in cucina, seguirò come al solito(credimi, è la verità) i tuoi consigli. Grazie e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariangela!! Verrei volentieri a trovarti!! Un abbraccio!

      Elimina
  5. Ehehehe io continuo a desiderare la bacchetta magica ;-) Bacioni!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, sicuramente piacerebbe anche a me :-)

      Elimina
  6. Ah ah ah. La mia cucina è 15 cm per 20 credo, forse la cucinetta dell'ikea di mia figlia è più grande, pensavo infatti di chiederle se me la subaffittava...
    i tuoi consigli sono sempre preziosissimi comunque.
    Se hai voglia di passare da me, c'è una piccola premiazione a buffet, ti premio anche se hai troppi follower, ma non si può non premiarti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Siro, vengo a trovarti!!

      Elimina
  7. bello questo post sulla cucina organizzata...torna sempre utile leggerlo!
    Pure io vado a zone...anche nei mobili e cassetti!

    RispondiElimina
  8. Io ho un cucinotto (cieco) dove si entra uno per volta...sarebbe stato un angolo cottura ma che gli ha detto la testa al proprietario che l'ha voluto "chiudere" non si sa..
    Devo comunque ottimizzare gli spazi per fare tutto comodamente in poche mosse e con velocità...

    Avrei bisogno di una specie di super taglierone per le preparazioni anzichè ricorrere al tavolino del soggiorno..così darei anche un senso al carrellino portavivande che , risicato, c'entra in cucina...che ne pensi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il commento, sì, certamente il tagliere è comodo, soprattutto se così riesci a fare tutto in cucina! Anche la mia cucina è piccola, ma ci si arrangia! Ciao!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...