giovedì 4 aprile 2013

Copri-quaderno in stoffa fai da te

Tempo fa vidi in un blog un progetto fatto con la stoffa per coprire un libro o quaderno di cucina. Mi affascinò davvero subito e desiderai di riprodurlo in qualche modo. Poi, in alcune scatole di vecchie stoffe che abbiamo ereditato da mia madre, ho trovato proprio una stoffa molto simile a quella del progetto. Così, un bel giorno, mia figlia ed io ci siamo decise e lo abbiamo realizzato. Naturalmente a modo nostro e frugale :-)


Il progetto ispiratore è questo. Noi abbiamo deciso di creare una versione più semplice e di breve realizzazione.

Ecco  gli interni:



Come vedete, abbiamo semplicemente tagliato un rettangolo di stoffa un po' più grande della copertina del quaderno aperta e abbiamo avvolto il quaderno con la stoffa, incartandolo come se lo facessimo con della carta. Poi abbiamo semplicemente cucito i risvolti insieme in modo da tenerli uniti.

E questo è il retro:


Le scritte ricamate le ha realizzate mia figlia :-)
Come quaderno abbiamo utilizzato dei vecchi quaderni delle elementari di mia figlia austriaci, che sono un po' una via di mezzo tra i quaderni piccoli e quelli grandi, abbiamo tolto le pagine scritte lasciando quelle bianche, li abbiamo messi insieme uno sopra l'altro e incollato le facce delle copertine in modo da formare un unico quaderno. In questo modo il nostro libro di cucina raccoglie diversi tipi di quaderni (quadretti e righe di varie dimensioni) che offrono dei settori distinti per la tipologia delle ricette che vogliamo riportare :-)

Siamo molto contente di questo lavoro! Mi piace tantissimo l'idea di ricoprire quaderni e libri con la stoffa, e vediamo se in futuro ne faremo ancora!

Ciao e a presto

Pamela

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

26 commenti:

  1. Un'idea deliziosa, grazie!!!!!

    RispondiElimina
  2. Geniale e bella quest' idea ! la posso copiare? ho ancora un sacco di quaderni non finiti dei miei figli che potrei recuperare in questo modo.

    RispondiElimina
  3. Ma che brave, sono sempre affascinata dai vostri lavori, come vorrei avervi come vicine di casa!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariangela, farebbe molto piacere anche a noi!!! Ciao!

      Elimina
  4. E fate bene ad essere contente siete state davvero brave e molto furba anche l'idea di assemblare quaderni di vario tipo, bello!

    RispondiElimina
  5. Ma è bellissimo, amica mia!! Davvero una meraviglia! Quante ne sai.. un quadernino così mi piacerebbe tanto! :) Un bacione! :)

    RispondiElimina
  6. mi piace la vostra realizzazione e bella l'idea di avere quaderni diversi a seconda delle ricette

    RispondiElimina
  7. questo mi piace proprio, il quaderno delle ricette, per esempio, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. Molto molto carino .. una volta pure io lo facevo per coprire i quaderni ma senza il ricamo che sicuramente abbellisce la copertina bravissima e complimenti per questo blog tanto originale che mi piace un sacco!Ciao Lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lia, mi fa piacere, a presto!!

      Elimina
  9. E' un'idea molto utile, pratica e resistente, oltre che esteticamente gradevole!
    Si possono anche utilizzare dei pezzetti piccoli , tipo avanzi, cuciti assieme..io li ho fatti con pezzi di jeans..buona serata!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen, hai ragione, anche con pezzi piccoli è un'ottima idea!! Ciao!

      Elimina
  10. I miei complimenti!
    Una volta, quaderni - e soprattutto libri di testo - venivano foderati con la carta da imballo, che non credo fosse tanto economica.
    Di questi tempi, favorire il riciclo è assolutamente utile...e salutare.

    P.S. Mi sono iscritto tra i tuoi followers, così ti ritrovo subito.1

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leonardo! La stoffa da un tocco speciale a quaderni e libri! A presto!

      Elimina
  11. Ottima soluzione perché, anche se so rilegare un libro, la procedura è molto laboriosa. Penso però che, per fare questo lavoro bisognerebbe avere una macchina da cucire che non tutti hanno o sanno utilizzare. Se si va da una sarta, addio risparmio. Complimenti a te e tua figlia per aver realizzato l'idea scoperta in un libro. Un amichevole abbraccio ad entrambe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello che sai rilegare i libri!! No, non abbiamo utilizzato la macchina da cucire, abbiamo fatto tutto a mano! Più economico e anche abbastanza veloce :-) Ciao e grazie!

      Elimina
  12. Veramente carino! E' un'ottima idea utilizzare le stoffe per ricoprire i quaderni per renderli più belli e duraturi!

    RispondiElimina
  13. Mi piace molto, soprattutto l'idea di assemblare quaderni diversi. =)
    Daniela

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...