martedì 4 giugno 2013

Come coltivare i ravanelli

I ravanelli, propri di questo periodo, sono un vegetale molto semplice da coltivare. Si possono piantare nell'orto ma anche in balcone in vaso, e sono ottimi da gustare nelle insalate, ma anche cotti! Ecco alcuni consigli su come coltivarli...



I ravanelli si seminano in primavera e in estate. Secondo le varietà si potrà avere un raccolto per molti mesi all'anno, calcolando che ci vorrà un mese circa dalla semina alla raccolta.

Per la coltivazione classica, si necessita di un terreno concimato, e si semina a spaglio, distribuendo i semi uniformemente nel terreno. Per meglio effettuare questa operazione si possono mischiare i semi con della sabbia o terra e spargerli così. Si coprono poi leggermente con della terra e si bagna. Una volta spuntate le piantine, quando avranno messo due o tre foglie si diradano fino ad avere delle piante distanti una decina di cm dall'altra.

Un modo frugale però di coltivare i ravanelli è quello di seminarli in vasetti e trapiantarli in terra quando le foglie si sono sviluppate. In questo modo si risparmiano piantine che non andranno diradate. Si possono piantare dovunque, anche in semi-ombra, preferibilmente in un terreno morbido e possibilmente concimato. La cosa importante con i ravanelli è badare che il terreno rimanga umido, quindi consiglio di annaffiare mattina e sera, specialmente nei periodi molto caldi.

Per la coltura in vaso da destinare a balconi e terrazze, basta porre i semi in fioriere o vasi grandi, mantenendo una distanza tra loro di alcuni cm, o singolarmente in vasetti.

Per la raccolta i ravanelli saranno pronti quando le foglie saranno ben sviluppate e la parte superiore della radice rossa fuoriuscirà dal terreno.

Ecco qui i miei ravanelli che stanno crescendo molto bene quest'anno!!




Il vantaggio dei ravanelli è che anche il fogliame è commestibile! Si può cucinare in frittate, zuppe o lesso e ripassato come le altre verdure a foglia verde. I ravanelli si mangiano in insalata, ma anche cotti in stufati o insieme verdure saltate in padella!

Avete esperienza nel coltivare i ravanelli? Quali risultati avete ottenuto?

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...