mercoledì 12 giugno 2013

Risotto di bucce di cetriolo

Ultimamente i cetrioli sono finalmente ritornati sulla mia tavola! Io amo mangiare i cetrioli in insalata, per me il cetriolo è proprio sapore di estate. Ma io sono tra quelle poche e rare persone che SBUCCIA il cetriolo... non che non mi piaccia la buccia, anzi, ho mangiato in Austria innumerevoli volte insalate arricchite da finissime fette di cetriolo intero nei ristoranti e a casa di amici. Ma se lo devo preparare io, preferisco sbucciarlo e tagliarlo a dadini, e così è buonissimo nell'insalata mista o in quella di pomodori. Naturalmente di buttare le bucce, qui non se ne parla proprio, e così ho provato a cucinarle, una volta in pastella e questa volta nel risotto con ottimo risultato!! Non ci si pensa che si stiano mangiando delle bucce, il cetriolo acquista un pochino il sapore di una zucchina!! Ecco la ricetta...


A questa ricetta ho aggiunto le bucce di patata che avevo, rendendo il risotto davvero più goloso.

Risotto di bucce di cetriolo

Ingredienti:
riso
bucce di cetriolo
bucce di patata (facoltativo)
cipolla
vino bianco
olio d'oliva
sale
acqua q.b.

Soffriggete della cipolla tritata nell'olio. Aggiungete le bucce di cetrioli e di patate tagliate a pezzetti molto piccoli. Lasciate cuocere, aggiungete il riso e poi del vino. Fate evaporare e versatevi l'acqua (1 1/2 bicchiere per ogni bicchiere di riso), il sale e cuocete fino a completo assorbimento.
Servite il risotto con del parmigiano, o del prezzemolo tritato, oppure semplicemente così!

Come dicevo, le bucce di cetriolo hanno il sapore di zucchina e quelle di patata rendono il risotto più pastoso e morbido. Davvero buonissimo e succulento questo piatto, preparato con degli scarti che sarebbero finiti nella pattumiera!!

Buon Appetito!

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

10 commenti:

  1. Ma sai che le bucce le butto sempre??!! e pensare che io mangio solo quelli dell'orto dei miei senza medicine..devo assolutamente provare :-D
    Grazie x l'idea...non amo sprecare o buttare il cibo e questa è proprio una bella soluzione!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  2. Ma quante te ne inventi!!!!! Amo i cetrioli ma le bucce purtroppo le ho sempre buttate, corro a comprarli, i tuoi consigli sono sempre preziosi!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere! Prova e vedrai che buono il risotto così!!

      Elimina
  3. Questa delle bucce poi...non l'avevo mai sentita!!
    Io non amo i cetrioli..ma ricordo che la mia mamma li sbucciava, salava e faceva far loro l'acqua che poi scolava e , per ultimo, li condiva con olio e pepe. ( ma le bucce non le mangiava...ma se dici che sanno un po' di zucchine, saranno buone!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacciono i cetrioli come li faceva la tua mamma! Sì, quando sono cotte assomigliano alle zucchine, provare per credere!

      Elimina
  4. è vero non si butta via niente!! Io il cetriolo lo mangio con la buccia a me piacciono molto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina, anche a me non dispiace, ma solo se le fette sono tagliate finissime... Ciao!

      Elimina
  5. mmh..se le bucce sanno un po' di zucchina, si potrebbero fare anche sole,senza riso?in padella con un po' di cipollotto fresco..oppure dopo averle fatte in padella metterle in una frittata..

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...