mercoledì 30 ottobre 2013

Come organizzare la propria scrivania

Che sia una bella scrivania stile antico o un piccolo tavolino all'angolo di una stanza, tutti noi abbiamo un posto dove sederci, scrivere, usare il computer, lavorare o fare i conti. Spesso questa parte della casa viene trascurata, e sulla scrivania si accumulano oggetti su oggetti che rendono difficile utilizzarla al meglio. Ma questa scrivania è in realtà il fulcro della nostra organizzazione domestica. Se è ordinata riusciremo a gestire al meglio casa, lavoro e anche la nostra vita! Ecco come fare per organizzarla:



  1. Togliete tutto ciò che si trova sopra la scrivania. E qui consiglio di approfittare e di pulire con un panno leggermente umido tutta la superficie e velocemente le parti laterali o le gambe del tavolo. Una spolverata anche alla sedia e avremo in 2 minuti un posto scrivania che brilla!
  2. Ponete il vostro cellulare o il telefono sulla destra o sulla sinistra del tavolo se siete mancini. Riducete foto e soprammobili al minimo, questa per voi è una stazione dove concretizzare qualcosa, non una vetrina dove tenere ricordini e gingilletti. Più spazio aperto create sulla vostra scrivania, meglio è.
  3. Tenete vicino al telefono una penna e un blocchetto a spirale dove prendere nota. Non è forse vero che se siamo al telefono e dobbiamo scrivere qualcosa, carta e penna non si trovano mai?? Nel blocco potrete anche scrivere una lista delle cose da fare o altre annotazioni che vi vengono in mente durante il giorno. Ma attenzione, se vi servono queste liste strappate il foglio ma non allontanate il blocco dal tavolo!!
  4. Tenete il vostro calendario vicino alla scrivania, per avere tutti i vostri appuntamenti sotto controllo.
  5. In un cassetto tenete tutti i vostri articoli di cartoleria. Una buona idea è di utilizzare un economico porta posate e porre negli appositi spazi matite, penne, gomme ecc. Fate scorta di questi articoli all'inizio dell’anno scolastico, quando si trovano delle magnifiche offerte.
  6. Sistemate il computer al centro della scrivania. Volendo si può mettere a 90 gradi, se avete una scrivania a L o se così siete più comodi. Dopodiché tenete sulla superficie del tavolo solo ciò che è attinente al progetto attuale e niente più.
  7. Tenete dei file in plastica o in carta vicino alla scrivania dove potrete organizzare tutta la documentazione cartacea che vi arriva sottomano. Denominate i file in: da fare, da considerare, in attesa di risposta, da tenere, da leggere e da organizzare. Può sembrare strano ma suddividendo mole cartacea giornaliera come posta varia, documenti scuola, scontrini, riviste, bollette e quant'altro si arriverà davvero a poter gestire con ordine ogni incombenza.
  8. Prendetevi ogni giorno qualche minuto per organizzare la vostra scrivania, per controllare i file e porre via ogni cosa fuori posto. Godetevi con relax questa piccola isola di pace che avrete creato e da cui potrete organizzare con successo qualsiasi cosa!!

Com’è la vostra zona scrivania? Come l’avete organizzata?


 (Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)


Foto Link

4 commenti:

  1. Suggerimenti preziosi ma non sempre sono così metodica e la mia scrivania a volte è un vero caos...cercherò di essere più ordinata!!

    RispondiElimina
  2. bellissimo post, mi è piaciuto da morire ed inoltre l' immagine era incredibilmente rilassante... =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sandy! Le foto di "Better Homes and Gardens" danno sempre quell'effetto!! Ciao!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...