venerdì 11 aprile 2014

Domanda di una lettrice: Risparmio spesa

Pubblico una domanda di una lettrice alla quale vorrei rispondere in questo post: 

"Salve volevo un consiglio su come risparmiare sulla spesa alimentare e come mettere via dei soldini, spendiamo sui 200 euro al mese al supermercato comprando tutto in offerta e poi il mio compagno consuma tantissimi soldi per caffè, mangiare e sigarette e così non mettiamo via nulla" - Valentina.

Ed ecco la mia risposta...


Ciao Valentina, mi sembra che già stiate risparmiando comprando le offerte del supermercato. 200 Euro al mese per mangiare non sono tantissimi, ma non so quanti siete in effetti in casa. Comunque potreste risparmiare ancora considerando questi consigli:


  1. È vero che le offerte convengono, ma dipende da quali prodotti comprate. Se si tratta di prodotti di marca, per esempio, spesso le sottomarche costano meno di un prodotto noto e pubblicizzato in offerta.
  2. Limitate più che potete la carne, gli insaccati e i formaggi. 
  3. Fate un menù settimanale in base a ciò che avete comprato in modo da non sprecare nulla e non dover poi ricomprare.
  4. Aggiungete più minestre al menù che sono più economiche di altre pietanze e riempiono di più.
  5. Smetti di comprare pane, pizza e dolci confezionati (seppur in offerta) e falli da te, comprando la farina e gli altri ingredienti a poco.
  6. Compra pasta e riso al discount e usali spesso, riducendo altri ingredienti più costosi.
  7. Non buttare gli avanzi ma trasformali in altre pietanze, così riduci la necessità di comprare di più.
  8. Per quanto riguarda la frutta e la verdura, guarda qual è il prezzo minimo delle offerte e stabilisci di non comprare niente al di sopra di quel prezzo. Per esempio dalle mie parti verdura e frutta in offerta le trovo ad 1 euro al chilo. Quindi compro solo verdura e frutta a quel prezzo ed evito generalmente quei prodotti che non scendono mai così bassi come funghi, carciofi e fragole.
  9. Riduci o elimina del tutto prodotti superflui come troppi condimenti (vari tipi di oli e di aceti,  maionese, senape, ketchup), patatine, gomme da masticare, cioccolatini, nutelle, ecc.
  10. Evitate del tutto di comprare i succhi: fateli a casa con uno spremiagrumi e/o una centrifuga. Sono molto più sani e costano meno.
Per quanto riguarda il tuo compagno, ti posso consigliare sul mangiare e sul caffè: se mangia fuori durante il giorno, offrigli di preparargli dei panini o una fetta di dolce fatti da casa. Anche l'acqua potrebbe portarsi dietro eventualmente. Per il caffè, beh potrebbe prenderlo a casa la mattina e poi VOLENDO, può portarsene un paio di tazzine in un thermos. Anche se ne beve altri comprandoli, almeno risparmia un po'. Al meglio sarebbe ridurre il caffè che tanto bene non fa, ma questo ognuno lo decide per sé. Stessa cosa per le sigarette... fanno tanto tanto (tanto) male... ma mi rendo conto che smettere è difficile, è una scelta personale. Ma a volte qualcuno proprio per mettere fine al salasso settimanale di numerosi pacchetti di sigarette, ha deciso e ha smesso.

Vi consiglio anche di fare un budget settimanale di spesa: cercate di non superarlo e di mettere da parte subito ciò che riuscite a risparmiare. Fatelo settimanalmente e vedrete crescere a poco a poco il vostro gruzzoletto.

Dei post che ho pubblicato su tema li trovi sotto: spesa, pianificazione dei pasti, budget.


Spero di esserti stata utile e fammi sapere come va! Ciao!

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

24 commenti:

  1. Ciaooo sono utili tutti tuoi consigli, credo che seguo tutti....sopratutto quelli dei succhi e di mangiare fuori.
    Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, evitare di mangiare fuori soprattutto fa risparmiare tantissimo. Ciao!

      Elimina
  2. E come sempre condivido in pieno questi consigli!

    RispondiElimina
  3. Per quanto riguarda le offerte io ti posso suggerire uno strumento per riconoscere se il prezzo è davvero conveniente oppure no (perché spesso non lo è... lo sapevi?) Verifica lo con questo https://play.google.com/store/apps/details?id=com.Theysa&feature=search_result#?t=W251bGwsMSwyLDEsImNvbS5UaGV5c2EiXQ

    RispondiElimina
  4. ciao pamela! giusto! io però al super non ci vado più. ho notato che portando la mia bimba più piccola e per una serie di strategie di vendita, me ne uscivo con tante cose inutili e dispendiose. ora faccio il diro pescheria, fruttivendolo o mercatino e piccola salumeria. e ti assicuro che contariamente a lle apparenze, il risparmio è assicurato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco benissimo con il discorso di bambini e supermercato... quando mia figlia ha cominciato a saper fare i conti, le ho messo in mano una calcolatrice per fare il conto di ciò che mettevamo nel carrello... almeno così era distratta!!! Ma comunque ottimo il tuo giro, certo è molto meglio comprare nei negozi singoli locali!! Ciao!

      Elimina
  5. io quando ho bisogno di qlcs compro online e faccio spesso riferimento a siti come:
    www.scontomaggio.com (campioncini..buoni sconto..etc)

    oppure

    www.codicesconto.it (sono dei codici digitali per pagare meno le cose!)

    puó essere di aiuto??

    RispondiElimina
  6. ciao, ieri mi sonmo persa tra le "viuzze" del tuo blog, restandone affascinata al punto di dedicarvi un post nel mio...buona giornata

    RispondiElimina
  7. ri-ciao, ho visto il tuo commento nel mio blog e ti ho risposto...ah dimenticavo, non so se ti sei accorta, ma son diventata tua follower e grazie a te ho riordinato il mio quaderno cartaceo del budget che era in attesa da un paio di settimane. Per fortuna che nonostante tutto mettendo i vari "pizzinni" e scontrini in una scatola riesco comunque a tenere il tutto sotto controllo =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo, l'organizzazione è tutto, soprattutto nelle finanze! Ciao cara!

      Elimina
  8. Beh i soldi delle sigarette vanno proprio in fumo no?

    RispondiElimina
  9. Ciao! ho appena scovato il tuo blog e sono una nuova follower :) http://ecochicmuse.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Beh! Ancora un'aggiunta. Se il compagno non riesce proprio a smettere di fumare (io sono fortunato non ho mai fumato), potrebbe comperare il tabacco sfuso e le cartine per farsi la sigaretta da solo. Sono molto meno care di un pacchetto di Malboro. Ciao Pamela e buona domenica.

    RispondiElimina
  11. io ho smesso di fumare proprio pensando al risparmio che avrei fatto, così potevo concedermi qualche "capriccio" (tipo unghie in gel fatte una sola volta)

    RispondiElimina
  12. Ciao Pamela,
    è sempre un piacere leggerti!
    ....Ma quando torni qui sul blog??? Ho nostalgia dei tuoi post!!!! :)
    Michela di Creareregali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille del commento Michela! Sono tornata dopo tutto! Ciao!

      Elimina
  13. non aggiorni piu il blog,da tanto ormai,peccato

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...