venerdì 25 luglio 2014

Cucito frugale: camicetta estiva

Cari amici, in questi ultimi giorni, abbiamo avuto occasione di dedicarci ad una passione che abbiamo ma che spesso trascuriamo per mancanza di tempo: il cucito! Con davvero pochi soldi abbiamo creato un capo che non avremmo mai pensato di fare, ma sapete, dove c'è una volontà, c'è una via!


Mia figlia è particolarmente appassionata e quindi finalmente ci siamo avventurate nella confezione di una graziosissima camicetta! Avevamo comprato un paio di riviste di moda/cucito e in un supermercato abbiamo trovato anche un libro di cucito a 5 Euro con parecchi modelli.







Lì c'era il modello di una camicia da donna da cui abbiamo preso spunto e con l'aiuto di mia madre, facendo alcune modifiche, mia figlia ha cucito la camicia, comprese maniche e colletto che di solito sono le cose un po' più difficili. (Da questo modello abbiamo preso i contorni e le riprese, ma poi lo abbiamo aperto davanti e aggiunto appunto colletto e maniche.)

Una grande soddisfazione sono state anche le asole, fatte con la macchina da cucire!! È davvero solo una questione di tecnica, e non è difficile!



Questo per noi è un grande traguardo. Davvero amiamo il cucito e l'idea di cucire i nostri vestiti non è solo un modo per poter risparmiare, approfittando dei saldi sui tessuti e sugli scampoli, ma anche per realizzare un nostro sogno e non essere dipendenti dalla moda del momento e dalla poca disponibilità di capi adeguati.

Riguardo alla spesa vi dico:
in giugno ho trovato dal supermercato Eurospin una macchina da cucire a 75 euro. L'ho comprata subito perché di solito le macchine da cucire non costano meno di 100 euro e questo quindi è stato un buon risparmio. Inoltre è stata anche una mano santa perché la nostra macchina da cucire non funzionava più da qualche tempo e anzi l'avevamo proprio buttata.

Poi la stoffa l'abbiamo trovata in una merceria che ha a disposizione dei cotoni molto carini: abbiamo scelto una stoffa a quadretti bianca e celeste a 10 Euro al metro e ne abbiamo preso un metro. Dei bottoni semplici in tinta costavano 40 centesimi l'uno e in più abbiamo comprato del filo bianco e ne abbiamo preso una spoletta grande. Insomma la spesa totale è stata di circa 16 euro. Non male per una camicetta su misura fatta da sé!!

Insomma, consiglio anche a voi, a chi ha un po' di passione e un pochino di conoscenza, ma anche chi vuole imparare a cucire, di cimentarsi in questa arte, con poco davvero si possono creare dei capi meravigliosi che danno una grande soddisfazione!!

Alcuni consigli sul cucito frugale qui.

Avete la passione per il cucito? Che cosa avete realizzato quest'estate?

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

8 commenti:

  1. ciao pamela! è bellissima la tua camicia..se mai dovessi pensare di scambiare delle stoffe dimmelo! ne ho tante di cotone!!! bravissime tutte!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao cara amica,il titolo del tuo blog è un sinonimo di garanzia e scorrendolo ho trovato molto che si potrebbe fare, ma per pigrizia o chissà altro non facciamo..
    Mi sarai veramente utile..Grazie , mi iscrivo subitissimo , sperando in un tuo ricambio!
    Grazie::))
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Ma mi ero già iscritta ....e non ricordavo..
    Come vedi questo tuo blog mi aveva già colpito molto, cara Pamela!!!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Pamela. Bravissime tutte! Mi piace molto la tua camicia! Anch’io ho la passione per il cucito. Sono inglese chiedo scusa per il mio italiano.

    Da un’anno non ho comprato più i vestiti. Ho cucito tutto ciò che mi basta. Ho fatto questo decisione dal punto di vista ecologica ma ho scoperto che la vita frugale puoà anche una vita verde.

    Per esempio ho cucito una gonna di seta per meno di 20 pounds serlina, approfittando dei saldi e con un fodera fatto di una lenzuola vecchia.

    Questo è il mio blog purtroppo in inglese - http://steelyseamstress.wordpress.com)

    Potrei scrivere qualcosa sulla tema della cucito frugale, se ti interessa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, ti vengo a trovare volentieri e ti terrò presente! Ciao!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...