giovedì 4 febbraio 2016

Panini integrali

In questi ultimi periodi molto indaffarati, questo è il tipo di pane che sto preparando. Sono molto veloci, e più versatili, si possono prendere velocemente e portarli con sé, farcirli di ciò che si vuole, sono piccoli quindi adatti ad una merenda veloce per i bambini, sono integrali e più sani di quelli con la farina bianca, e sono ovviamente frugali. Ecco la ricetta.




Ricetta panini integrali (circa 9)

300 gr. di farina integrale
¼ di panetto di lievito
1 cucchiaino raso di sale
1 cucchiaio di olio d’oliva
1 cucchiaio di semi misti
Acqua q.b.

In un recipiente sciogliete il lievito con poca acqua. Aggiungete la farina, il sale, l’olio e i semi. Mescolate il tutto. Aggiungete poi dell’acqua poco a poco, girando l’impasto con la forchetta fino ad ottenere un composto umido (non troppo bagnato). Nel frattempo accendete il forno a 100 gradi per 1 minuto, spegnete e mettete il recipiente a lievitare per almeno 30 minuti.
Togliete il recipiente dal forno e preriscaldatelo a 200 gradi. Foderate una teglia con della carta da forno e ungetela con dell'olio d'oliva. Con le mani bagnate formate dall'impasto delle palline. Non vi preoccupate se l’impasto è morbido e umido. Poggiate le palline sulla teglia a distanza l’una dall'altra. Fate lievitare i panini fino a quando il forno si sarà riscaldato e poi infornate per 25 minuti circa.
Questo è un metodo molto veloce, che non richiede una lunga impastatura (né a mano, né con l’impastatrice). Nel giro di un’oretta avrete preparato dei panini da zero, veloci, sani e molto gustosi!! 


Per risparmiare maggiormente potete omettere i semi e mischiare metà di farina integrale con metà di farina bianca.

Con lo stesso procedimento, aggiungendo dei pezzi di cioccolato (e se volete un cucchiaino di zucchero), potete creare dei panini dolci per la merenda di piccoli e grandi!

Altri panini altrettanto deliziosi e sofficissimi li trovate qui.


 (Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

4 commenti:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...