lunedì 13 novembre 2017

Siete veramente frugali?

Vi identificate realmente con lo stile di vita frugale o semplicemente state attenti alle spese per risparmiare qua e là? Avete la necessità e il desiderio di accaparrarvi una buona offerta per una soddisfazione personale o siete votati ad una vita semplice e parsimoniosa che tocchi tutte le aree della vostra vita? Questo post non deve essere preso come discriminatorio, perché in effetti ho sempre detto che ognuno ha il suo modo di essere frugale. Ma con esso vorrei suscitare una considerazione più profonda di cosa possa significare vivere frugalmente… vediamo quindi di scoprirlo: come si comporta una persona frugale rispetto ad una persona “normale”?


  1. Una persona normale guarda il prezzo più basso di una cosa e paga il prezzo normale se non trova altro. Una persona frugale aspetta i saldi prima di comprare qualcosa.
  2. Una persona normale sa cosa c’è per cena oggi e forse domani, ma poi basta. Una persona frugale pianifica il menù per un intero mese e usa tutto ciò che ha in casa.
  3. Una persona normale ha forse un’idea di quanto vuole spendere, ma non ha un sistema di controllo delle spese. Una persona frugale aggiorna il proprio budget regolarmente e sa sempre dove vanno i suoi soldi ogni giorno.
  4. Una persona normale non ha problemi a comprare a rate (contraendo un debito) se desidera fortemente qualcosa. Una persona frugale capisce che il debito non è mai la risposta giusta, anche se l’oggetto da acquistare è considerato una necessità.
  5. Una persona normale a volte confonde ciò che vuole con ciò che necessita. Una persona frugale sa sempre la differenza tra volere e avere bisogno.
  6. Una persona normale cerca di trovare delle buone offerte per le vacanze e si adatta a ciò che trova. Una persona frugale mette i soldi da parte prima di andare in vacanza più un extra per eventuali spese accessorie.
  7. Una persona normale, pur non volendo spendere troppo per le utenze, non dà tanto peso ai bollettini. Una persona frugale controlla attentamente i bollettini delle utenze da pagare e cerca sempre dei modi per abbassarne l’importo.
  8. Una persona normale paga il minimo mensile per la rata del suo debito. Una persona frugale finisce di pagare un debito rapidamente, aumentando la rata il più possibile.
  9. Una persona normale può avere qualche soldo da parte ma una grande emergenza potrebbe portarla in rosso. Una persona frugale ha messo da parte un fondo per le emergenze e vi versa un minimo regolarmente.
  10. Una persona frugale mangia molti cibi precotti, anche acquistati in offerta. Una persona frugale cucina pietanze fatte in casa.
  11. Una persona normale usa buoni spesa se ne ha l’occasione. Una persona frugale usa buoni spesa, saldi, app di risparmio e conosce il prezzo per unità di ogni cosa che compra per risparmiare al massimo.
  12. Una persona normale acquista ciò che le serve. Una persona frugale autoproduce tutto ciò che può, con il tempo che ha a disposizione.
  13. Una persona normale ha un giardino e un balcone fioriti. Una persona frugale coltiva un orticello o utilizza il suo balcone per produrre erbe o piccoli ortaggi.


Tutti questi punti sono quasi luoghi comuni della frugalità, ma non è uno scherzo metterli davvero in pratica. Molti di essi necessitano del tempo che non tutti hanno, e ribadisco che ognuno, con il suo carattere, i suoi mezzi e il suo tempo, trova il suo modo di essere frugale. Ma questa lista ci può aiutare a misurare noi stessi e a valutare cosa possiamo fare in più, cosa potremmo cambiare, perché la vita frugale è uno stile di vita, una mentalità che ci porta a vedere le cose sempre da un punto di vista di semplicità, convenienza e direi anche libertà.

Allora, siete veramente frugali? Qual è la vostra frugalità?


  (Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

4 commenti:

  1. Forse normale, ma attenta e disposta ad imparare la frugalità.Veramente utile questo post. Grazie!

    RispondiElimina
  2. Ci provo... Il tuo libro è tenuto con lo schoch, ha post It, è segnato a matita e con gli evidenzatori e so sempre dove trovare la cosa che mi serve...

    RispondiElimina
  3. Lo ammetto per alcune cose sono diventata frugale per altre corrispondo alla persona normale che tenta di limare le spese qua e là

    RispondiElimina
  4. Sono normale e non frugale. Però ora che sei ritornata con i tuoi consigli sicuramente su qualcosa riuscirò a diventare frugale.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...