giovedì 6 gennaio 2011

Come risparmiare minimo 4.600 Euro all’anno


No, non è uno scherzo, ma assolutamente realizzabile! In fin dei conti come faceva Paperon de’ Paperoni ad aver un deposito ben pieno di soldi? Anche se siamo d’accordo di non voler assolutamente essere dei taccagni di tal misura, possiamo ridimensionare le nostre vite e scoprire ciò che ne “resta”.

Ecco qui di seguito un esempio di come si può risparmiare toccando aree di spesa consuete:

1)      Spesa: evitare di comprare prodotti a caso, o cibi già preparati;
Alternativa: creare un menù settimanale, comprare cibi in offerta e cucinare pietanze intorno a questi prodotti. (vedi pianificazione dei pasti)
Risparmio: fino a 150,-/200,-  Euro al mese, calcolando 30-50 Euro alla settimana.
2)      Ristorante: evitare di andare al ristorante una volta alla settimana, a parte un paio di occasioni importanti all’anno;
Alternativa: un pic nic al parco, sulla spiaggia (libera), su un prato, lungo un sentiero di montagna…
Risparmio: da 100,- a 120,- Euro al mese.
3)      Vestiti: smettere di spendere somme esagerate all’inizio di ogni stagione per seguire la moda;
Alternativa: creare un guardaroba estivo, invernale, e di semi-stagione, con alcuni capi scelti, incluse le scarpe e gli accessori. Sarebbe utile dapprima fare un inventario di quello che si ha, e fare poi una lista dei capi che “assolutamente” sarebbero da rimpiazzare e che mancano, e fare un budget annuo, diviso per stagioni, entro il quale gestire le spese. I periodi migliori per questo tipo di acquisti sono i saldi di fine stagione… se ci si limita a questi periodi, si può risparmiare fino al 50% (e qualche volta anche più):
Risparmio: calcolando due acquisti di scarpe all’anno (400,- Euro), tre acquisti all’anno di vestiario (200,- Euro x 3 = 600,- Euro). Totale spese: 800,- Euro all’anno, risparmio 400,- Euro.
4)      Macchina: usare la macchina il meno possibile,
Alternativa: andare al lavoro in bicicletta o con l’autobus; per fare la spesa, scegliere negozi più vicini; informarsi per trovare una compagnia di assicurazioni meno cara (per es. su http://www.6sicuro.it/), consultare questo sito: http://www.prezzibenzina.it/, dove si possono trovare i prezzi attuali per compagnia con tanto di cartina geografica!!
Risparmio: in totale circa 50,- Euro al mese
5)      Svago: fare attenzione a non spendere troppo per il tempo libero, con cinema, teatro, viaggi, libri, giornali, dvd, ecc.
Alternativa: non andare al cinema, o andarci poco e optare per i dvd, magari creando una serata particolare, con tanto di coca cola e pop corn, che si possono facilmente fare a casa;
consultare internet per trovare eventi locali non a pagamento come mostre, cinema all’aperto, concerti, ecc.;
leggere il giornale online, andare in biblioteca invece di comprare libri su libri. In biblioteca a volte si possono trovare anche dvd, e i libri che sono a casa e già letti si possono vendere su ebay.
Risparmio: minimo 50,- al mese.

Quali altre strategie di risparmio mettete in pratica voi per risparmiare?

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)


3 commenti:

  1. ciao mi piace tanto il tuo blog...... anchio c'e lo uno cosi ma però in spagnolo.
    io faccio di tutto per riuscire a risparmiare.
    1Prendo prodotti senza marchio carrefour.
    2. non lascio mai il soldi in banca,metto de parte il soldi per le spese grosse ( asicurazzione macchina, casa, etc) sino dopo li spendo.
    3.avviamo a profitado dei regali di nozze per pagare le carte di crediti.
    4.usiamo i punti dei supermercati, per .
    prendere biglietti per il teatro, o skypass....
    6. Tutto lo che non si usa in casa si porta al mercatopoli.
    7. Non si compra niente prima di chiederci Per cosa sirve? avviamo bisogno ?
    8.riciclo i regali ( che non mi piace).
    9.Si risparmia tanto nel' energia, gas, acqua.
    10.NON compro niente di prodotti cosmetici, tutto li faccio io (olio di coco per il viso, shampoo di karitè, Manicura e pedicura fatta in casa, acqua di riso come tonico).
    11.faccio la pizza, il pane, tutto in casa, non spendo in ristoranti.
    .......
    un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del commento, ottimi consigli! Ti verrò a trovare anch'io, a presto!

      Elimina
  2. I miei consigli (che applico ovviamente anch'io) sono: eliminare del tutto l'automobile (anche da ferma costa tantissimo), tenere 16 gradi in casa d'inverno (l'organismo si abitua e non sente più freddo), programmare con largo anticipo i viaggi per sfruttare le migliori offerte su aerei, treni etc, fare la spesa sempre a stomaco pieno perché così siamo meno tentati di fare acquisti di impulso, abbigliamento povero e mai firmato, bici invece dell'autobus anche quando piove (basta avere abbigliamento impermeabile), comprare medicinali equivalenti, per visite mediche sfruttare la sanità pubblica anziché andare dai privati, per il dentista farsi fare almeno dieci preventivi da dentisti diversi e scegliere il più economico.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...