giovedì 26 maggio 2011

Detersivo per la lavatrice fatto in casa

Con i tempi che corrono, risparmiare non è più uno sport “d’elite” praticato da pochi ma una necessità per tutti. A me piace guardare alle piccole cose… un po’ di risparmio qui… un po’ di risparmio lì… e si vede poi la differenza a fine mese!!

Un settore in cui si può risparmiare è certamente il bucato, e vi sono varie “tecniche”, per esempio non usando l’asciugatrice (che si sta diffondendo anche in Italia ormai) e stendendo i panni fuori, usando il programma di risparmio della lavatrice, facendo un lavaggio solo a cestello pieno e persino producendo in casa il detersivo, che si può realizzare usando una semplice procedura e semplici ingredienti.

Se guardate in internet, vi trovate numerose ricette. Io ho usato questa, presa da un sito americano e mi sono trovata bene. Sicuramente ne proverò altre e vi farò sapere.

Ingredienti per sapone liquido per lavatrice:

1 barra di sapone di marsiglia (o anche 2 saponette neutre)
200 grammi di soda per lavare (NON quella caustica!!!)
10 l di acqua

Vi serviranno anche:

una pentola grande
un pentolino
un secchio
vecchi contenitori di detersivo liquido (riciclati)

Grattugiate il sapone, mettetelo nel pentolino, aggiungete acqua fino a coprire le scaglie e fatele sciogliere sul fuoco girando spesso con un mestolo. Fate riscaldare i 10 litri di acqua in una pentola capiente. Quando l’acqua è ben calda (non deve bollire), versatela in un secchio capiente e aggiungere il sapone sciolto e la soda. Girate bene e fate raffreddare. Potete usare vecchi contenitori di detersivo per versarvi quello fai-da-te e usatene nella quantità consueta. 

Per ulteriori consigli su come risparmiare con il bucato, guardate come risparmiare con la lavatrice!

Vi siete mai cimentati a fare dei detersivi in casa? Che risultati avete avuto? Sareste disposti a impiegare un po’ del vostro tempo per creare da voi prodotti del genere e quindi risparmiare?

(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

23 commenti:

  1. ariciao :) anch'io sto iniziando a fare il sapone per la lavatrice così....l'ho fatto proprio stamattina ma ho improvvisato sulle dosi.....io ho messo 2 litri di acqua e due saponi da 300 gr l'uno....mentre la soda saranno stati 2/3 cucchiai.....tu che ne dici? troppo concentrato? fammi sapere cosa ne pensi..........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucia, che brava!! Così sembra piuttosto concentrato, però penso che potresti provare a usarlo in lavatrice una volta e vedere il risultato... guarda come vengono i capi o se hanno rimasugli di sapone... Se funziona e vengono puliti lascia così e magari la prossima volta aggiungi più acqua. La soda rende molto denso il sapone.

      Elimina
    2. Il sapone di cui ti parlavo si è solidificato....ho dovuto scioglierlo con altra acqua calda e cmq è rimasto piuttosto compatto (lo metto in lavatrice a cucchiaiate...è tipo burro :) appena finisco questo lo rifaccio con la tua ricetta......il tuo rimane liquido vero?

      Elimina
    3. Sì, sì, rimane liquido, solo leggermente denso. Fammi sapere!

      Elimina
  2. io ne sto usando uno fatto con il sapone ALGA soda e bicarbonato.. ho qualche rimasuglio di sapone alla fine del bucato, soprattutto a bassa temperatura e nei cicli brevi..devo ottimizzare il risultato! comunque se ne vengo a capo ti tengo aggiornata e comunque lo posterò nel mio blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuieta...io ho fatto il sapone per la lavatrice liquido sciogliendo il sapone alga...mi sono trovata bene ma non lo trovo affatto economico!!!!

      Elimina
  3. io trovo che la soluzione piu' ecologica ed economica sia prodursi il sapone da se! allora si che i risultati sono eccellenti! io ho iniziato a farlo lo scorso inverno e ne
    sono entusiasta!
    è un mondo davvero meraviglioso!

    RispondiElimina
  4. questo lo devo provare dopo il detersivo x lavastoviglie che trovo ottimo...non avevo ancora cercato nulla x lavatrice....

    RispondiElimina
  5. ecco non trovavo il post....in settimana lo provo...ne ho visti tanti che si differenziano di poco in verità...ma penso che a volte il poco su un prodotto del genere faccia la differenza...che dici?

    tu dici una barra di sapone...cosa intendi...un panetto o una confezione di 2...tipo quelli del super...?
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intendo un panetto solo. Lo so che al super li vendono a due, ma così sarebbe troppo. Fammi sapere come ti è venuto! ciao!

      Elimina
  6. scusa la mia domanda ma 10 l non sono tanti....dove li metti.... dico per provare potresti dirme le ingredienti per 2 litri di sapone grazie!

    RispondiElimina
  7. Sembra così facile che mi fai venir voglia di provare, ma credo che ridurrò le dosi...:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, in effetti è molto semplice e relativamente veloce! Ciao!

      Elimina
  8. ciao ho provato a fare il detersivo con la tua ricetta ma ho dimezzato le dosi (5 litri acqua, mezzo sapone, 100 gr di soda).
    lava bene ma ha consistenza tipo budino, cos'ho sbagliato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va bene, è la soda che gli dà questa consistenza :-) L'importante è che pulisca bene! Ciao!

      Elimina
  9. Ciao.. anche io faccio il detersivo con una ricetta trovata online. Lava benissimo, ma volevo provare qualche profumazione (era un fan del dash actilift storico), secondo voi posso aggiungere un po' di aroma alimentare tipo fior di arancio? L'olio essenziale costa tantissimo... e già lo compro per fare il deodorante in casa . Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so, prova su un bucato che non si rovina prima!

      Elimina
  10. Ciao, l'uso della soda mi spaventa...immagino si debbano usare accorgimenti particolari per evitare di farsi male, o no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si tratta della soda caustica ma quella per lavare che non dà nessun problema! Ciao!

      Elimina
  11. Ciao, ho provato il detersivo per la lavatrice...semplicemente fantastico! Lo produco per me è lo faccio provare pure alle amiche. Sono tutte entusiaste! Qualcuna ha avuto da ridire che è un lavoraccio. Personalmente, con metà della dose che hai suggerito, produco 6 litri di detersivo in 1 ora è ritengo che sia un grande risparmio per cui valga la pena dedicare quel tempo...eccome. Inoltre grazie a una amica ho scoperto che anche aggiungendo un pochino di detersivo tradizionale quando si ha "voglia" di un pochino di profumo funziona allo stesso modo, quindi...continuerò a produrlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere Giulia! Interessante l'idea della profumazione.Ciao!

      Elimina
  12. Dove si compra questa soda per lavare perché ho trovato tutte ricette con quella caustica che sinceramente è pericolosa da usare

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...