lunedì 6 giugno 2011

La Baguette fatta in casa

Appassionata come sono di scoprire sempre nuove ricette sulla preparazione del pane in tutte le sue varianti, non potevo non provare a fare la baguette, che all’estero, dove ho soggiornato per alcuni anni, veniva riproposta nelle panetterie in continuazione! Farcita con prosciutto, scamorza, foglie di insalata e fettine di pomodori sono una delizia, ma anche tagliate a rondelle e spalmate con una variazione di creme, da quella ai funghi, al paté di olive o di carciofi… Così ho trovato questa ricetta che rende la preparazione della baguette molto semplice e anche relativamente veloce!


Ricetta Baguette francese

Ingredienti:
7-10 gr di lievito di birra in polvere o fresco
350 ml di acqua tiepida
1 cucchiaio di zucchero
2 e 1/2 cucchiaini di sale
1 cucchiaio di burro fuso
500 gr di farina

  • In una ciotola sciogliete il lievito con un po’ meno della metà dell’acqua tiepida.
  • Aggiungete lo zucchero, il sale, il burro e il resto dell’acqua e mescolate.
  • Aggiungete la farina e impastate (ma qui il bello: amalgamate bene tutti gli ingredienti ma non c’è bisogno di impastare troppo).
  • Coprite con un canovaccio e fate lievitare in un luogo caldo ma fuori dalle correnti d’aria per un’oretta circa, fintanto che il volume non sia raddoppiato (accendete il forno a 50° per un minuto, spegnete e mettete l’impasto a lievitare lì).
  • Togliete l’impasto dal forno e preriscaldatelo a 175°-200°.
  • Adagiate l’impasto su una superficie su cui avrete precedentemente versato della farina. Dividete l’impasto in due e lasciate riposare per 5 minuti.
  • Preparate una teglia con un foglio di carta da forno.
  • Tirate con il mattarello una metà dell’impasto formando un rettangolo di circa 40x35 cm. Arrotolatelo dalla parte della lunghezza e poggiatelo sulla teglia con la parte del bordo in basso. Fate la stessa cosa con la seconda metà. Coprite e lasciate lievitare ancora 15-20 minuti.
  • Con un coltello molto affilato fate dei tagli trasversali sul dorso delle baguette.
  • Mettete in forno e lasciate cuocere 20-30 minuti. Attenzione: controllate dopo 15 minuti, e guardate sia sopra che alla base del pane; ogni forno è diverso, se il pane è ancora troppo bianco continuate la cottura per 5-10 minuti, altrimenti regolatevi voi.
  • A cottura ultimata sfornate e fate raffreddare su una grata di alluminio.

Note:
Questo pane è così buono che non arriva a sera!! Potete anche fare delle mini-baguette, facendo quattro panini anziché due. Buona riuscita!

Provate anche la mia ricetta della semplice pagnotta fatta in casa!

Avete mai provato a fare la baguette in casa? O quale altro tipo di pane vi piace fare o vi riesce meglio? Condividete pure le vostre esperienze!


(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

2 commenti:

  1. ciao, volevo chiederti che farina hai usato?
    grazie gloria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gloria, ho usato la farina 00, quella più economica ;-)

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...