giovedì 16 giugno 2011

La raccolta di amarene!

Nel nostro giardino abbiamo la fortuna di avere un alberello di amarene che ogni anno dona un buon quantitativo di frutti. Verso la fine di maggio già si comincia a intravedere qualche pallina rossa nel folto fogliame verde scuro, e ai primi di giugno l’albero è colmo dei frutti maturi, che per fortuna non attraggono molti insetti e uccellini… forse perché le amarene sono … amare ;-). Mia figlia quindi, armata di un capiente cesto di vimini, le ha raccolte tutte!


Che cosa fare con un chilo e mezzo di amarene? Ho pensato subito ad una buonissima marmellata con cui farcire le crostate d'inverno, e quindi ho cercato in internet una ricetta nei vari siti di cucina, pensando che le amarene necessitassero di qualche trattamento particolare. Ma poi sono incappata in un interessante commento di una ricetta, che diceva di cuocerle con il nocciolo, senza zucchero, poi scolarle in uno scolapasta. Si doveva poi raccogliere il liquido rimanente e usarlo come succo, mentre le amarene si dovevano premere contro lo scolapasta per farne uscire la polpa senza i noccioli. Un metodo, diceva la commentatrice, rapido per non passare ore a denocciolare la frutta. La polpa poi veniva rimessa in pentola con lo zucchero per fare la marmellata. Mi piaceva l’idea di ricavare dalle amarene il succo e non solo la marmellata, e pensavo già di farne di quelli densi che vanno diluiti con l’acqua! Allora ho buttato le mie amarene così come erano in pentola e ho cominciato l’esperimento.

Dopo un po’, le amarene erano cotte e succose, le ho scolate, ho tolto il succo e poi ho cominciato a premere…ma niente… le amarene non uscivano dallo scolapasta! Insomma non so quanto tempo ho passato a togliere tutti i noccioli, poi ho preso la polpa e il succo e li ho messi in freezer, e farò marmellata e succo appena potrò!!

Per la ricetta della marmellata di amarene clicca qui.

Che cosa fate voi con le amarene? Qualche ricetta particolare? Condividete!


(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...