mercoledì 13 luglio 2011

Pasta e talli di zucchina

Curiosando in internet ho scoperto che la pianta di zucchina è piuttosto interamente commestibile! Quindi non solo i frutti e i fiori, ma anche le foglie e i gambi. Il che è una buona notizia pensando a quanto larghe diventano le foglie di questa pianta, e questo a prescindere se la pianta da frutti oppure no. Certo è difficile trovarle al supermercato, anche se ho sentito che si vendono in qualche mercato dei contadini nel sud Italia. Ma per chi ha un orto, potrà certamente approfittarne! Questo piatto è la mia versione di una ricetta della cucina pugliese che ho trovato su internet e riguarda una pasta condita con i talli, cioè le foglioline giovani giovani della zucchina.

Ricetta Pasta e Talli

Ingredienti:

pasta
2/3 patate medie
talli
aglio in polvere
pane grattugiato
olio d’oliva
sale e pepe
fiori di zucchina (optional, solo se li avete raccolti e non sapete cosa farvene!)

Mettete a bollire l’acqua della pasta. Pulite i talli e togliete i filamenti dai gambi come si fa con il sedano, e tagliateli. Fate riscaldare un po’ d’olio d’oliva in una padella, aggiungete l’aglio e i talli (e, se volete, i fiori di zucchina puliti, privati del pistillo e tagliati a listarelle). Fate soffriggere leggermente per qualche minuto. Nel frattempo pelate le patate, tagliatele a cubetti e mettetele nella padella dei talli. Salate e pepate, coprite e fate cuocere per 5 minuti. Le patate devono insaporirsi ma non friggersi. Aggiungete un po’ d’acqua e lasciate stufare per 10 minuti o fintanto che le patate sono cotte e l’acqua si è ritirata. A questo punto aggiungete il pangrattato e girate per bene per farlo rosolare. Spegnete il fuoco. Buttate la pasta nell’acqua salata e a cottura ultimata scolate. Insaporite la pasta con il miscuglio di patate e talli e servite.

Nota: questa volta, come si può vedere dalla foto, ho usato più patate che talli perché non ne avevo colti abbastanza, ma idealmente ce ne vorrebbero di più! Comunque la pasta era veramente buonissima anche così!

Avete mai cucinato con le foglie di zucchina? Condividete!


(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

2 commenti:

  1. Le foglie tenere ,impastellate e fritte ,non hanno niente da invidiare ai fiori!!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...