domenica 11 settembre 2011

Fagottini di spinaci e feta

Sicuramente alcuni di voi, o almeno chi ha i bambini, conoscerà il film di Walt Disney “Le Follie dell’Imperatore”, che narra le peripezie di un giovane re molto egoista, che alla fine si redime e diventa buono. Nel corso di questo film, il personaggio Kronk, aiutante della consigliera reale, è un appassionato di cucina e particolarmente fiero dei suoi fagotti agli spinaci. Quindi, io e mia figlia ci siamo messe subito all’opera e abbiamo integrato questa buonissima ricetta tra le nostre preferite!



Abbiamo unito la feta perché i fagotti spinaci e feta, appunto, erano già una ricetta ricorrente all’estero dove abitavamo, e in effetti l’accostamento è eccellente. Si possono apporre delle varianti naturalmente, a seconda di quello che abbiamo in casa e dei gusti.

Ricetta Fagottini di spinaci e feta

Ingredienti:

pasta sfoglia o pasta del pane (vedi ricetta qui)
spinaci (o qualsiasi verdura a foglia verde come lattuga, scarola, bietola, broccoletti, ecc.)
feta (o mozzarella, o provola, scamorza, groviera)
cipolla (a pezzetti o in polvere)
olio d’oliva

Se non usiamo la pasta sfoglia e vogliamo usare la pasta del pane, fare l’impasto come da questa ricetta, aggiungendo uno o due dita di olio in più all’impasto. Mettere a riposare in una ciotola coperta. Nel frattempo lessate gli spinaci o la verdura scelta e scolatela per bene. In una padella soffriggete la cipolla in olio d’oliva e aggiungetevi gli spinaci. Salate e fate insaporire. Spegnete.
In una scodella mischiate la verdura e la feta tagliata a pezzettini.

Stendete la pasta sfoglia e dividetela in otto quadrati. O se usate l'impasto del pane dividetelo in otto palline. Stendete ogni pallina formando un disco non troppo sottile e non troppo spesso. Mettete al centro di ogni disco o quadro un cucchiaio di verdura e formaggio, bagnate con dell’acqua il bordo del disco o quadrato e chiudete formando delle mezze lune o dei triangoli.

Preparate una teglia con un foglio di carta da forno, spennellatelo di olio d’oliva se non usate la pasta sfoglia, appoggiatevi i fagottini e spennellateli anch’essi con un pochino di olio. Per i fagottini fatti con la pasta sfoglia non c'è bisogno di oliare.  Mettete in forno preriscaldato a 175 gradi e fate cuocere per 25-30 minuti.

Considerazioni: la pasta sfoglia è perfetta per i fagottini, ma può essere cara comprarla dal supermercato. Certamente si può fare in casa ma ho notato che la pasta sfoglia più a buon mercato che si trova al negozio al kg costa di meno che farla a casa con farina e burro. Chiaramente però, usare la pasta del pane ancora costa meno quindi è più conveniente. L’unica cosa è che per avere poi dei fagottini fragranti e croccanti dobbiamo aggiungere all’impasto del pane un po’ più di olio d’oliva del solito.

Questi fagottini sono molto versatili, in quanto possiamo riempirli come vogliamo. Alcune idee:

  • Sugo di carne e mozzarella
  • Prosciutto e mozzarella
  • Broccoletti e salsiccia
  • Avanzi di verdure e mozzarella
  • Tonno al sugo e olive
  • E naturalmente anche solo con gli spinaci o verdura a piacere, proprio come i fagottini di Kronk!!
(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

2 commenti:

  1. Non conoscevo il tuo blog,ma adesso che l'ho scoperto mi iscrivo volentieri!E' molto carino,mi piace!
    Se ti va di dare un'occhiata al mio piccolo mondo,sei la benvenuta!Lo trovi qui!

    RispondiElimina
  2. Grazie mille! Volentieri verrò a dare un'occhiata!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...