giovedì 6 ottobre 2011

La Crostata di Mele

Qualche giorno fa a casa mia abbiamo festeggiato l’Erntendankfest, che è una festa di ringraziamento che si usa celebrare in Austria in occasione della raccolta di questo periodo, molto simile al Thanksgiving americano. Per l’occasione di solito cucino pietanze con le verdure di ottobre, e per dessert, chiaramente, la mitica crostata di mele!




La crostata è un dolce che faccio tutto l’anno, usando la frutta che matura in quel momento, o le marmellate che ho in dispensa, ma quella di mele è la nostra preferita! Per farla uso una ricetta di una pasta frolla molto frugale, ed ecco la ricetta:

Ricetta Crostata di Mele

Ingredienti per la pasta frolla (frugale):
300 gr di farina
200 gr di burro
100 gr di zucchero
Un po’ d’acqua

Ingredienti per il ripieno di mele:
4 mele medio-grandi
2 cucchiaini di zucchero
della cannella in polvere


  • Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente per una mezz'oretta o se avete fretta scioglietelo sul fuoco o per qualche minuto in forno.
  • Mischiate la farina, il burro e lo zucchero, amalgamando bene il burro agli altri ingredienti. Aggiungete poca acqua, poco a poco, fintanto che l’impasto non sia più appiccicoso. Formate una palla e mettetela in frigo per mezz'ora.
  • Nel frattempo sbucciate le mele, tagliatele a dadini e mettetele in una pentola con lo zucchero. Fatele cuocere per 10-15 minuti o fin quando sono leggermente cotte, ma senza disfarsi troppo. A questo punto spegnete e aggiungete un po’ di cannella.
  • Prendete l’impasto di pasta frolla e infarinate una spianatoia. Tagliate in due l’impasto facendo sì che una parte sia più grande dell’altra. Con la parte grande stendete un disco che poserete su una forma da crostata foderata di carta da forno. Con la parte piccola dell’impasto formate delle strisce. 
  • Versate il composto di mele sul disco di pasta frolla e copritelo con le strisce formando una rete.
  • Infornate a 175 gradi per 20 minuti circa o fintanto che la superficie della pasta comincia ad imbrunirsi.


NB. Questa torta è molto frugale in quanto non ha neanche l’uovo, ma è buonissima di sapore! Si può usare come dolce per un’occasione festiva, come torta da pomeriggio per accompagnare il tè e soprattutto come merenda per i bambini da portare a scuola, magari facendo anche delle piccole crostate invece di una grande!!!

Qual è la vostra torta (frugale) preferita?


(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

4 commenti:

  1. Avevo giusto bisogno di una ricetta di torta con le mele...lo zio me ne ha regalata una cassetta!
    La vado subito a fare! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello! Fammi sapere, mi raccomando! Ciao!

      Elimina
  2. Buona! Visto che siamo in 5 colazione l'abbiamo mangiata quasi tutta!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...