sabato 30 luglio 2011

Marmellata di Amarene Speciale

Ecco una ricetta veramente particolare per realizzare una marmellata di amarene un po’ speziata e buonissima. Consiglio di utilizzarla quest’inverno per preparare delle crostate come dolce domenicale o delle tartellette di pasta frolla da dare per merenda ai bambini a scuola. Questi dolci riusciranno senz’altro a farci rievocare i lontani caldi profumi estivi nei grigi mesi dell’inverno.

venerdì 29 luglio 2011

Le Tortillas Messicane

Le tortillas messicane, da non confondere con quelle spagnole che sono delle frittate un po’ alte, assomigliano alla nostra piadina e vanno tanto di moda in questi ultimi anni. La prima volta che ne ho mangiate è stato una buona decina di anni fa, a casa di una mia amica messicana: la madre era in visita e ha preparato delle indimenticabili tortillas di farina di mais, che ha riempito con un intingolo di pomodori e peperoncino. A quanto pare però la procedura per farle sembrava alquanto difficile e la farina di mais, specialmente quella autentica, macinata in un certo modo, alla messicana insomma, era introvabile e quella locale costava pure parecchio. Poi ho scoperto che esiste anche la versione in grano e allora, con una ricetta che ho trovato in un sito di una casalinga americana (sposata con un messicano, ovviamente e indottrinata dalla suocera ;-)), ho cominciato a farle! La ricetta è molto semplice…

martedì 26 luglio 2011

Detersivo per i piatti fatto in casa

Era da tempo che volevo provare a fare il sapone per i piatti! Quello che avevo era finito e così mi sono decisa. Non ero molto sicura dei risultati, ma questo sapone pulisce molto bene, è facilissimo da realizzare e in più è molto economico.

giovedì 21 luglio 2011

La Ratatouille


“La ratatouille era originariamente un piatto per contadini poveri, preparato in estate con verdure fresche. L'originale ratatouille niçoise non conteneva le melanzane essendo reperibili nello stesso periodo dell'anno altre verdure. Gli ingredienti originari della ratatouille tradizionale sono pomodori, zucchine, peperoni, cipolle ed aglio. Si possono aggiungere alcune erbe di Provenza e basilico. La ratatouille francese può essere servita come piatto a sé stante (accompagnata da riso, patate, o semplice pane francese). Più frequentemente viene servita come contorno.” (Wikipedia)

La ratatouille in realtà è uno dei nostri piatti preferiti e veramente molto economico, se si considera che pomodori, melanzane, zucchine e peperoni si trovano a pochissimo e in abbondanza in questa stagione! Ed ecco la mia versione ovviamente frugale di questo piatto.

mercoledì 20 luglio 2011

Le „Vacanze a Casa“

Avete sentito colleghi e amici porvi la stessa domanda da un po’ di tempo? “Dove vai in vacanza quest’anno? Noi andiamo a Ibiza!”, “Noi andiamo in Sardegna”, “Noi andiamo in Indonesia”!! Risposta: “ah, ehm noi ce ne stiamo a casa!!” E così arrabiati e amareggiati per non poterci permettere viaggi così alla moda, rischiamo di rovinare tutti quei bei giorni di riposo meritato che ci spettano. Il problema è che non c’è bisogno di viaggiare così lontano per spendere un mucchio di quattrini in vacanza: anche se rimaniamo in Italia, una vacanza in albergo al mare o affittare una casa su un lido qualsiasi, anche per quindici giorni, costa un occhio della testa! Non c’è altra soluzione che rimanere a casa? Benissimo, ma godiamoci appieno queste giornate, sfruttandole al meglio per il riposo, lo svago e il rinnovamento psicologico e fisico che sicuramente ci porteranno. Come? Beh vediamo…

martedì 19 luglio 2011

Come coltivare il basilico

Già dall’anno scorso avevo cominciato, in tarda primavera, a piantare il basilico in cassette sul terrazzo. All’inizio ho dovuto aspettare un po’ prima di vedere spuntare qualche fogliolina ma poi, finalmente, il vaso si è riempito di piantine che realmente traboccavano dai bordi! Ero soddisfattissima e ho avuto, almeno per un paio di mesi un bel quantitativo di basilico fresco. Quest’anno volevo fare la stessa cosa, quando, per sbaglio ho piantato alcuni semi che mi erano rimasti, singolarmente in un paio di vasi e… sorpresa! Queste piantine sole solette avevano delle foglie enormi, molto più grandi di quelle delle cassette!!! Ma… come mai?

lunedì 18 luglio 2011

Pizza Rossa

Nella mia serie di pizze frugali non poteva certo mancare la famosa pizza rossa! Costante presenza in tutte le pizzerie a taglio, insieme alla pizza bianca e a quella con la mozzarella, la pizza rossa è una di quelle che ho sempre mangiato da giovane! Inoltre la preferivo per merenda a scuola perché aveva qualcosa di più della pizza bianca e non era troppo pesante come quella con la mozzarella. Ora la faccio qualche volta in casa, è frugalissima e buonissima!

mercoledì 13 luglio 2011

Pasta e talli di zucchina

Curiosando in internet ho scoperto che la pianta di zucchina è piuttosto interamente commestibile! Quindi non solo i frutti e i fiori, ma anche le foglie e i gambi. Il che è una buona notizia pensando a quanto larghe diventano le foglie di questa pianta, e questo a prescindere se la pianta da frutti oppure no. Certo è difficile trovarle al supermercato, anche se ho sentito che si vendono in qualche mercato dei contadini nel sud Italia. Ma per chi ha un orto, potrà certamente approfittarne! Questo piatto è la mia versione di una ricetta della cucina pugliese che ho trovato su internet e riguarda una pasta condita con i talli, cioè le foglioline giovani giovani della zucchina.

lunedì 11 luglio 2011

Penne con la Portulaca


La portulaca è una pianta spontanea che cresce più o meno abbondantemente negli orti del centro-sud Italia. Avevo trovato per caso, su un blog di giardinaggio, un articolo sulle piante spontanee e non ho avuto dubbi quando ho visto la foto: era lei, l’”erbaccia” che già da più di un mese non ho fatto altro che strappare tra le verdure del mio orto! Ora so invece che non solo è commestibile, ma anche molto sana, contenente oli omega-3! Si usa molto per l’insalata ma l’ho voluta cuocere e provare con la pasta ed è venuta veramente molto buona! Ecco la ricetta.

sabato 9 luglio 2011

Il famoso sistema del „Budget“

Specialememte in un’economia come quella in cui viviamo, a volte possiamo trovarci nella situazione di dover tirare la cinghia verso la fine del mese, e facciamo fatica ad arrivare al giorno della paga. Il problema però non è sempre nella quantità dei soldi che guadagniamo, ma nella mancanza di organizzazione di questi soldi. Sappiamo come li spendiamo e dove vanno a finire, mese per mese, i nostri sudati quattrini? Anche non facendo grandi sperperi, è difficile tenere a mente tutte le spese se non si crea un modo per registrarle e organizzarle. Ed ecco, in nostro aiuto, arriva il Budget.

venerdì 8 luglio 2011

Pasta al Ragù di zucchine

Sono molto contenta quest’anno di poter avere un discreto  raccolto di zucchine quasi ogni giorno. Avevo della conserva di pomodoro e all'inizio pensavo di fare le famose zucchine al sugo che mia madre mi faceva da piccola e che mi facevano impazzire. Ma poi sono arrivata ad una variante molto frugale che non ha neanche il soffritto ma è gustosissima nel sapore e ci ho condito la pasta. Provare per credere!!

giovedì 7 luglio 2011

Calendario frutta e verdura di stagione: Luglio

Ecco per questo mese le verdure e la frutta di stagione che troviamo al mercato. Luglio è il mese di zucchine, peperoni, pomodori e melanzane e dei tanto attesi e succosi cocomeri! Facciamo attenzione a limitarci a questa lista per i nostri acquisti: troveremo ottimi prezzi, ed eventualmente possiamo anche comprare più frutta e verdura e farne provviste per l’inverno, conservandole in freezer o in barattolo!

mercoledì 6 luglio 2011

Cucito frugale: il Quilt

Il quilt americano, o il patchwork, sembra essere un hobby molto in voga tra le appassionate di cucito e lavoretti per la casa. In effetti si possono realizzare coperte meravigliose e ora si hanno a disposizione, appositamente per questa „arte“, stoffe pregiate e accessori adeguati ad eseguire lavori di questo tipo di cucito. La fantasia ha creato nuove tecniche e vi sono numerosi siti e blog che diffondono e condividono nuovi modelli di coperte, federe e addirittura arazzi.
Ma forse non tutti sanno che il quilt è nato in circostanze povere, nell’America dei pionieri, quando le donne facevano delle coperte con le stoffe che avanzavano da quelle dei vestiti. Ed è con questo spirito che io e mia figlia abbiamo deciso di avventurarci nella realizzazione di un quilt  fatto da noi.

martedì 5 luglio 2011

Pizza con le patate

Uno dei miei metodi per risparmiare in cucina è cercare di preparare piatti semplici senza l’uso, a volte,  di quegli ingredienti che, per quanto veramente buoni, alzano il prezzo alle pietanze. Uno di questi è la mozzarella, e per questo ho trovato delle varianti di pizza che si possono benissimo mangiare senza. La pizza con le patate è uno dei nostri piatti preferiti ed ecco quindi la mia ricetta!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...