martedì 6 marzo 2012

Zuppa rustica di patate

Domenica mi sono dilettata a preparare un piatto "contadino", molto semplice e invernale. La zuppa di patate si può fare in vari modi, ma questo è quello che preferisco. Ho aggiunto alcuni ingredienti per dare un sapore rustico alla zuppa, ma possono essere benissimo omessi per renderla ancora più frugale. Ecco la ricetta:


Ricetta Zuppa Rustica di Patate

Ingredienti per 4 persone

3 o 4 patate
1/2 cipolla
1 etto di pasta (io ho usato delle pennette)
sale (o se proprio volete 1 dado)

Ingredienti aggiuntivi (facoltativi)
2 cucchiai di pancetta
1/2 bicchiere di vino (qualsiasi colore, io ho usato quello rosso)
2 cucchiai di latte o panna

Mettete a soffriggere la cipolla tritata in olio d'oliva in una pentola. Sbucciate e tagliate le patate a dadi e la pancetta a cubetti e mettete tutto nella pentola delle cipolle. Fate rosolare per 10 minuti circa. Aggiungete il vino e fate evaporare. Mettete 1 litro d'acqua o un po' meno se la volete più fitta e meno brodosa. Fate bollire e aggiungete il sale (o il dado). A questo punto aggiungete la pasta e fate cuocere ancora per una decina di minuti. Alla fine mettete un po' di latte o panna se vi piace.


Come vedete è molto semplice e si può aggiustare come volete. È buonissima e molto frugale, e noi in due ce ne siamo mangiati due piatti a testa! Buon Appetito!


Come la fate voi la vostra zuppa di patate?








(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)

1 commento:

  1. Ciao "Vita frugale"..non conosco il tuo nome e ti chiamo così! Io la faccio come te, ma senza pancetta né vino...( certo con questi due ingredienti sarà più gustosa) a volte aggiungo un pochino di salsa di pomodoro. Un'altra minestra frugale delle nostre zone è quella riso-patate-prezzemolo, a cui si può aggiungere a fine cottura una noce di burro ed una cucchiaiata di parmigiano grattugiato. E' molto buona e delicata, ma non bisogna far scuocere il riso..però se succede (o se avanza) la si può frullare e diventa una minestrina cremosa.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...