martedì 25 settembre 2012

Peeling per il corpo al cacao


Come sapete, mi piace usare prodotti naturali in cosmetica. Ultimamente h0 letto spesso in internet che come peeling si può usare lo zucchero. A me, che in genere uso il bicarbonato, sembrava insolito, ma essendo l’uso dello zucchero altrettanto frugale e avendo in più il vantaggio di essere profumato (...di dolce ;-)), ho voluto provare. A questo peeling ho aggiunto anche il cacao, usato anch’esso come  ingrediente per scrubs, per aromatizzare di più, e vi garantisco che il risultato è molto piacevole!!

Ecco la ricetta:

Ingredienti:

200 gr. di zucchero
3 cucchiai di cacao
100 ml di olio d’oliva o di mandorle

Se amate l’olio di oliva come cosmetico, allora vi consiglio di usare quello. L’unico neo è che il suo odore forte copre quello degli altri ingredienti. Altrimenti potete usare l’olio di mandorle, che è molto buono per la pelle e il suo odore è più tenue: in questo caso il peeling profumerà di cacao dolce. Certo però,  l’olio di mandorle dovete comprarlo apposta.

Mischiate prima gli ingredienti secchi e poi aggiungete l’olio a scelta. Mescolate bene.

Sotto la doccia bagnatevi e poi cospargete il corpo con il peeling. Massaggiate per qualche minuto e poi sciacquatevi.

L’effetto è buonissimo sulla pelle, esfoliante e idratante. Inoltre è frugale in quanto si usano solo prodotti che abbiamo già in casa!

Questa dose dura un mese se fate il peeling regolarmente. Potete conservare lo scrub in un contenitore di plastica chiuso, a temperatura ambiente.

PS: non lo mangiate ;-)



(Se ti è piaciuto questo post, puoi seguirmi su Facebook o iscriverti via e-mail, per ricevere tanti altri consigli frugali!)  

7 commenti:

  1. ehi ma io adoro il cioccolato....mi sembra uno scrub perfetto per chi ama il cioccolato !

    RispondiElimina
  2. questa cocola è da provare, grazie!!!!!!!!!!!!!!1

    RispondiElimina
  3. Lo faccio appena ho 1 oretta che mi avanza per fare anche un bel idromassaggio (per niente frugale lo so ma se deve essere coccola che coccola sia !)

    RispondiElimina
  4. Al posto dell'olio di mandorle si può usare l'olio di riso che si trova al supermercato. L'effetto è simile, non ha odore e costa meno (circa 5euro per 75 ml). In più se avanza si può usare per cucinare. Ottimo anche per la pelle dei bambini!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...