mercoledì 1 maggio 2013

Linky Party "La Cucina di una volta" # 12

Buongiorno e benvenuti al linky party di questa settimana! Vi aspetto con nuove ricette tradizionali e dei tempi andati, il party comincia ora e finisce venerdì sera!








Informazioni e regole:

L'idea è venuta dal mio desiderio di promuovere in generale antiche usanze e costumi, per vivere una vita più frugale e autentica, e cosa c'è di più diretto, per tuffarci nel passato, di un bel pasto rustico e tradizionale?

Il linky party è un'occasione per incontrarci, per condividere le nostre ricette con altri, favorendo in più la propria visibilità su rete. I link appariranno con la miniatura della foto della vostra ricetta, in modo che chiunque possa cliccarla e arrivare direttamente al vostro blog.

Ecco due ricette interessanti della scorsa settimana:

1) Il Ciambellone della trebbiatura di Sandra, del blog Le padelle fan fracasso, una ricetta marchigiana della tradizione contadina:


2) La Zuppa alla valpellinense di Xavier, del blog Le Chat Noir, una ricetta tradizionale valdostana:


Ringrazio di cuore tutti i partecipanti che hanno apportato le loro deliziose ricette!!

Ed ecco ora le regole per partecipare questa settimana:
  1. Sono ammesse le ricette di una volta, tradizionali, regionali, rurali, in qualche modo legate al passato. Non devono essere necessariamente economiche e frugali, ma l'importante è che siano genuine. Vanno bene anche ricette legate a tradizioni di famiglia e tutte le ricette di nonne e bisnonne! Ammesse anche le ricette internazionali, purché siano anch'esse tradizionali. È importante che nel post sia comunque espressa in qualche modo la storia della ricetta e la sua provenienza.
  2. Il Party inizierà ogni mercoledì in mattinata e finirà il venerdì successivo alle 23 e potete postare quante ricette volete e tornare ogni settimana a postare di nuovo.
  3. Le ricette possono essere nuove o già postate, l'importante è inserire il banner o il link del Linky Party in fondo al post, scrivendo "Con questo post partecipo al", e nella vostra sidebar,  in modo da diffondere maggiormente l'iniziativa.
  4. Mi farebbe piacere se poteste anche iscrivervi al blog, ma non è obbligatorio.
Ecco il banner:

Ora, per postare un vostro link dovete schiacciare sul pulsante azzurrino "Add your link" situato in fondo al post, e inserire i seguenti dati:
  1. Mettete il link del vostro post dove c'è scritto: "URL"
  2. Scrivete il titolo del post dove c'è scritto "Name"
  3. Aggiungete infine la vostra e-mail, che non sarà visibile
  4. Cliccate su "Next Step"
  5. Caricate la foto miniatura del post
  6. Cliccate su "submit link"
  7. Spuntate il quadratino se non volete condividere il post su twitter
  8. Finite il procedimento e il vostro link sarà caricato nella pagina del linky party!
(Se non riuscite a mettere il link, scrivetemi nei commenti e cercherò in qualche modo di aiutarvi)

Le ricette che mi colpiranno di più saranno evidenziate la settimana prossima, sia sul blog, sia sulla pagina Facebook di Vita Frugale

Vi aspetto!!

5 commenti:

  1. Ciao, come ti avevo detto eccomi qui per partecipare al party...
    Ti ho lasciato il link di una antica preparazione tipica del mio paese. Il post è un vecchio post , uno tra i primi che ho scritto, infatti non l'ha letto nessuno, c'è tutta la storia di questa prelibatezza che oggi è anche uno dei presidi dello slow food.
    Spero possa andare bene.
    Ti auguro una buona giornata, a presto
    Antonella

    RispondiElimina
  2. Ciao Pamela,
    partecipo anche questa settimana e metto subito la ricetta!
    Sono contento che la zuppa alla valpellinense ti sia piaciuta, secondo me erano tutte ricette buonissime!
    Un abbraccio
    Xavier

    RispondiElimina
  3. Scusa Pamela, ho fatto un pasticcio e non mi compare il nome della ricetta. Lo rifaccio giusto, poi tu rimuovi il link sbagliato.
    Grazie, grazie mille!

    RispondiElimina
  4. Pamela ti rompo le scatole per l'ultima volta: non posso cambiare il nome del link nè farne uno nuovo, pensaci tu!
    La ricetta è a questo link: http://lechatnoir96chef.blogspot.it/2013/04/torta-di-zucca-del-gatto.html
    Ancora grazie, come vedi sono un gatto poco moderno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto ok, ho sistemato tutto! Non ti preoccupare, sono qui per questo! Grazie!!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...