venerdì 26 luglio 2013

Spaghettini con foglie di barbabietola e panna

Questo è davvero un piatto chic! Ma anche molto frugale, se avete le barbabietole nell'orto.  È davvero un peccato buttarle e non utilizzarle, dal momento che non solo sono commestibili, ma sono anche molto buone. Questa pasta è davvero gustosissima e molto delicata. Ecco la ricetta.


Ricetta Spaghettini con le foglie di barbabietola e panna

Ingredienti per due persone:

200 gr di spaghettini
200 gr di foglie di barbabietola
3 spicchi d’aglio
Sale e pepe
Olio d’oliva
Panna (circa 3 cucchiai abbondanti)

Mentre cuocete la pasta, pulite e tagliate a listarelle le foglie di barbabietola. In una pentola fate soffriggere nell'olio d’oliva gli spicchi d’aglio tagliati grossolanamente e aggiungete la verdura. Salate e pepate, coprite e fate cuocere per circa 10-15 minuti, fintanto che le foglie si siano cotte. Aggiungete la panna, fate insaporire la salsa per un paio di minuti e conditeci gli spaghettini.

Il risultato consiste in spaghettini deliziosi, leggermente rosati, da gustare per esempio al lume di candela, accompagnati da un buon vinello bianco!

Buon Appetito!


8 commenti:

  1. Ma tu sei geniale.. lo dico sempre, non smetterò mai di dirtelo. Foglie di barbabietola.. non sai quanto mi hai incuriosita!! Grazie, tesoro! Un abbraccio e un fine settimana stupendo! :)

    RispondiElimina
  2. io le foglie di barbabietola e lesso sempre e le mangio come contorno ma voglio provarle a fare così con la pasta. ottima idea

    RispondiElimina
  3. leggendo i tuoi post sull'uso alimentare di alcune foglie mi è subito venuto in mente uno dei miei in cui condividevo l'utilizzo aromatico di quelle dei limoni...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...